PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
La Vida Welness
 
Cronache
L’incognita meteo non ferma la Pasquetta: parco preso d’assalto dai tifosi del Foggia
L’incertezza meteo non ferma la missione Pasquetta: in tanti hanno rinnovato il «rito» della scampagnata del lunedì in Albis per una giornata di relax e divertimento. Il parco comunale è stato preso d’assalto dalle comitive arrivate dalla zona del foggiano e attrezzate di tutto, anche della bandiera della squadra rossonera in attesa della promozione in serie B. Passeggiate in centro e sul lungomare. In tanti hanno riaperto anche le case nelle località di villeggiatura, da Campomarino lido a Montenero di Bisaccia per il pranzo. Ristoranti e agriturismi pieni anche in Basso Molise.


Planner Sposi
Termoli. Occhi e dita fissi sugli smartphone per seguire gli ultimi aggiornamenti delle previsioni meteo, poi stamattina la scelta: andiamo o non andiamo. E per molti la missione è riuscita, in particolare per numerose comitive del foggiano che hanno affollato il parco comunale di Termoli per trascorrere il lunedì di Pasquetta all’insegna del riposo e del divertimento ma non solo: anche per aspettare la promozione del Foggia in serie B con tanto di bandiere, fumogeni e cori ultrà. Senza disagi e pericoli: solo per festeggiare e consumare un pranzo al sacco con i colori rossoneri nella città adriatica raggiunta in macchina oppure con il treno regionale. Da casa i gruppi di amici e le famiglie hanno portato tutto il necessario: lasagne, pasta a forno, salsicce, carne alla brace, insaccati, formaggi, vino e tutto ciò che serve per la scampagnata in un clima di allegria e serenità e un accento quasi tutto pugliese.

Il parco in via di sistemazione ha accolto le comitive e in molti che sono arrivati per la prima volta hanno apprezzato l’area che sta per cambiare (in meglio) il volto, a conferma del valore del polmone verde della città. Non mancano gli sportivi per una corsetta disintossican
te, una partita a pallone e una passeggiata tra fidanziati, in famiglia e parenti. Non solo parco, però: chi ha scelto di restare all’aperto ne ha approfittato, con la tregua concessa dal maltempo, per fare una passeggiata nel centro storico, sul lungomare e affollando anche corso Nazionale. Poi pranzo a ristorante o nelle case al mare non solo a Termoli ma anche negli altri centri della costa: Campomarino lido, Montenero di Bisaccia e Petacciato.

In Basso Molise agriturismi affollati e anche le masserie sono state aperte per ospitare le comitive.
Idea Arredo
A Colletorto si è rinnovata la tradizione del Lunedì in Albis a Santa Maria di Laureto.
Nonostante il tempo, come da usanza, persone di ogni età hanno raggiunto la collina dove sorge la cappella a piedi. La statua della Madonnina custodita nella chiesetta è venerata da tanti fedeli. Qui padre Romualdo ha celebrato la messa alle 11 e benedetto i bambini. Una giornata per incontrare tanti colletortesi che vivono lontano dal paese di origine e mangiare un panino con la porchetta o giocare a pallone nell’area verde. Un luogo molto suggestivo che riporta la mente al tempo che fu ma consolida la storia e le tradizioni del paese. (FO)

Le immagini nella galleria fotografica

(Pubblicato il 17/04/2017)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006