PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
CIAK - Termol
 
Misericordia verso i 25 anni
"Senza la mia squadra non sarei nulla". Faletra resta al timone: "Presto case per i poveri"
Il prossimo 26 giugno la Misericordia di Termoli festeggerà i 25 anni di attività confermandosi un punto di riferimento per la città e l’intero territorio. Al timone dell’associazione che conta oltre centodiecimila interventi in svariati settori è stato da poco riconfermato Romeo Faletra. Un’esperienza solida ma anche una consapevolezza: «Senza la mia squadra non sarei nessuno e per questo ringrazio tutto il magistrato (direttivo) e tutti i volontari». L’appello ad accogliere nuovi iscritti e anche un sogno del cassetto per affrontare l’emergenza abitativa: dopo il progetto ’Isola Felice’ con 18 posti letto per chi non sa dove andare a dormire in cantiere il progetto per costruire sette casette e una lavanderia vicino la sede da destinare proprio ai senzatetto.


di Fabrizio Occhionero

Termoli. Per lui la sede di via Biferno è ormai diventata come una seconda casa. «In realtà è la prima, ma meglio che non mi faccio sentire da mia moglie» – sorride Romeo Faletra, da qualche giorno riconfermato alla guida della Misericordia di Termoli che conta centocinquanta volontari. Si tratta della quinta volta: in altre parole ha tenuto sempre saldo il timone dell’associazione che il prossimo 26 giugno si appresta a festeggiare un importante anniversario: i 25 anni dalla costituzione dal 1992: un vero e proprio punto di riferimento per la città. «Sarà una giornata importante – evidenzia il governatore – e ci saranno anche altri ingressi nella nostra squadra con una cerimonia molto suggestiva e particolare. I nuovi volontari faranno una promessa significativa davanti al Signore con un rito religioso seguito dal nostro correttore spirituale, padre Enzo Ronzitti. Con una veste nera, una corona stretta intorno alla vita e un cappuccio che rappresenta l’anonimato perché il volontario non si fa riconoscere ma si spende per gli altri senza chiedere nulla». È proprio questo il senso del volontariato, come lo stesso responsabile tiene a ribadire: «Il tempo che ognuno di noi dedica agli altri spontaneamente, senza chiedere nulla in cambio».


E gli interventi dei volontari della Misericordia di Termoli, in questi lunghi venticinque anni, non sono stati pochi: oltre centododicimila spalmati nei vari settori in cui l’associazione onlus opera con impegno e dedizione. Dalle convenzioni, come il servizio 118 Asrem e Regione Molise, e i servizi sociali del centro San Francesco di Vasto alle attività offerte direttamente dall’associazione. Per fare alcuni esempi: trasporto dializzati, disabili, pazienti dalle loro case ai luoghi di cura, trasporti sanitari a livello locale, nazionale e internazionale e molto altro. Tra i settori spicca la protezione civile con interventi immediati in caso di calamità naturali o altre emergenze, dal sisma di San Giuliano del 2002 agli altri terremoti avvenuti negli anni successivi. La Misericordia dispone di un parco mezzi importante: sette ambulanze attrezzate, fuoristrada, un’idrovora, auto per il trasporto dei disabili, pulmini e altro.


Tra le priorità di intervento si consolida l’emergenza abitativa, un problema di non poco conto per la città e per chi ci vive. E proprio la sede di via Biferno offre da diversi anni diciotto posti letto destinati alle persone senza fissa dimora o che, semplicemente, non sanno dove andare a dormire. Il progetto ’Isola felice’ prevede anche la colazione, il servizio di cambio per l’igiene personale e altri interventi di aiuto. «E’ il nostro fiore all’occhiello – spiega Romeo Faletra – ma nel cassetto abbiamo un altro sogno, quello di realizzare delle casette proprio affianco alla nostra sede per andare incontro alle famiglie senza casa e al disagio abitativo». Una sistemazione provvisoria che presto potrà diventare realtà: ben sette strutture e una lavanderia. «Abbiamo presentato il progetto in Comune – osserva il governatore – e stiamo aspettando i fondi dal Governo nazionale che ha previsto un apposito canale finanziario per questo tipo di attività. L’auspicio e di accorciare i tempi di realizzazione, ma serve l’impegno di tutti».


Un concetto di «squadra» ribadito più volte dal responsabile riconfermato: «Siamo una grande famiglia e cerchiamo sempre di essere vicini a chi ha bisogno. Dai bambini dell’Albania, dove portiamo i giocattoli, alla solidarietà per le popolazioni colpite dai recenti terremoti, come la cena per Amatrice organizzata in collaborazione con i Lions Tifernus». La Misericordia di Termoli è impegnata anche in attività socioculturali e in numerose manifestazioni.
Carrozzeria Meale
Spicca anche il settore della formazione, curato dal direttore sanitario, la dottoressa Elda Della Fazia.
Riuscita la serie di appuntamenti dedicati proprio all’educazione sociosanitaria seguiti dai soci e da tantissimi cittadini che hanno premiato la bontà dell’iniziativa. L’impegno continua e, come ha spiegato lo stesso governatore, rinnova l’invito a fare bene e a condividere nuove esperienze di volontariato.

«Avanti tutta» il motto della riconferma che imprime anche un impegno significativo, sempre pronto ad accogliere nuovi iscritti che seguiranno un cammino di preparazione e formazione e di far proliferare la Misericordia sul territorio regionale e non solo dopo le realtà di Termoli, Larino, Petrella Tifernina, Riccia, Sant’Elia a Pianisi (Fortore), San Giuliano di Puglia e chissà quale sarà la prossima. «Ringrazio – conclude emozionato Romeo Faletra - tutti i volontari e tutte le persone che mi sono sempre vicine e contribuiscono alla riuscita di tutte le iniziative in passato, oggi e sono sicuro anche domani. Posso senza dubbio affermare che senza di loro non sarei nulla: siamo una grande squadra, l’unione fa la forza e continueremo, insieme, a fare del bene». L’appello per nuovi volontari, ad esempio autisti soccorritori, si rinnova: «Vi aspettiamo in via Biferno».

IL NUOVO MAGISTRATO
Ecco gli eletti per il Magistrato: Arcari Parqualino, (Segretario) Bellassai Giovanni, Canfalone Domenico, Catenaro Antonio, Colanero Pietro, Cupello Carmela, (Amministratore) Faletra Romeo, (Governatore) Rampa Riccardo,(vice Governatore) Troisi Egidio. Tutti gli altri Consiglieri con varie mansioni. Per i probiviri: Di Cesare Vittorio, Gagliardi Ugo, Presenza Alfredo. Revisori: Colafabio Giulia, Colafabio Patrizia, Cataldo Angelo.

(Pubblicato il 18/04/2017)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
Planner Sposi
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006