Planner Sposi
PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
Tigre Amico
 
Cronache
Auditorium a San Pietro, in estate la consegna ai parrocchiani. Poi lavori in chiesa
Procedono spediti gli interventi di costruzione della grande struttura che sarà destinata alle attività ludiche e di catechesi della parrocchia, con i 200 posti e le aule. Gli operai stanno lavorando alla copertura esterna alla struttura e poi procederanno alla pavimentazione e alla sistemazione di tutti gli impianti, oltre alle rifiniture. Entro l’estate la struttura sarà inaugurata e consegnata ai tanti parrocchiani che vivono nel quartiere. «Per ora non diamo delle date perché potrebbero saltare per qualsiasi motivo - spiega l’architetto Di Pietrantonio - ma tutto procede bene». Dopo partiranno gli interventi per ampliare la chiesa.


di Elena Berchicci

Termoli. A San Pietro l’Auditorium prende forma e anche colore. Alle spalle della chiesa parrocchiale, lo scheletro della struttura è ormai concluso e gli operai stanno lavorando alla sistemazione di altri aspetti. In particolare negli ultimi giorni all’intero edificio di cemento armato è stata applicata una copertura, «per ragioni puramente termiche - spiega la telefono l’architetto Di Pietrantonio - poi si passerà ad interventi di altro tipo».

Dove prima c’era una vasta distesa di terra ed erba, nello spazio destinato alla sistemazione delle giostre in occasione delle feste parrocchiali di fine giugno, adesso sorge un imponente struttura che ha tutte le caratteristiche per diventare un luogo importante per gli eventi culturali, non solo per il quartiere - da sempre il più popolato, con più di diecimila residenti - ma anche per l’intera città che ad oggi è carente dal punto di vista dei grandi ambienti dove poter ospitare eventi, come le rappresentazioni teatrali, gli incontri e i concerti, e un grande pubblico. Si parla infatti di 200 posti a sedere all’interno dell’Auditorium e di un centro sociale dove saranno numerose anche le attività parrocchiali, grazie alla creazione delle aule.

Proprio quell’area verde era stata ceduta dal Comune di Termoli a titolo gratuito per la realizzazione degli edifici, in virtù dell’aumento a vista d’occhio del quartiere, dove sono centinaia le case costruite proprio intorno alla chiesa.
Ma la fine dei lavori e l’inaugurazione della struttura sono però ancora incerti. «Per il momento non mi sbilancio - continua l’architetto - i lavori procedono bene, ma non diamo nessun riferimento temporale e nessuna data perché per qualsiasi contrattempo la consegna potrebbe essere spostata.
Diciamo però che entro l’estate tutto sarà concluso e consegnato ai parrocchiani».

Nelle prossime settimane arriveranno anche i pavimenti e si lavorerà alla sistemazione degli impianti, quello elettrico e quello termico. «Sistemeremo anche le macchine per l’aria condizionata, gli arredi e poi ci dedicheremo alle rifiniture interne». Poi si procederà alla seconda parte dell’intervento, quello di riqualificazione della chiesa stessa, con l’ampliamento di almeno cinque metri per l’inserimento di 200 posti a sedere. L’intero progetto è stato finanziato da un contributo della Cei, la Conferenza Episcopale italiana, per un importo complessivo di due milioni e 211mila euro derivati dai contributi dell’8 per mille.
Intanto la struttura prende colore, «è una specie di blu intenso, una sorta di antracite». Tutto però sarà ben visibile quando l’impalcatura sarà eliminata.

(Pubblicato il 21/05/2017)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
Chateau dAx
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006