PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
Cianciosi srl
 
Cronache
Via Dante-stazione, mezzo milione per la strada dell’anello: "Strategica, un bene per tutti"
Approvato in consiglio comunale il progetto preliminare della strada che collegherà la zona della stazione a quella della Madonnina tramite via Dante e una nuova bretella ricavata dall’abbattimento di vecchi edifici ferroviari. Passata anche la variante al Prg. Il costo dell’opera è di mezzo milione di euro e in consiglio comunale, pur con qualche distinguo, tutti si sono detti d’accordo sul fatto che «è una strada strategica, da anni si cercava questa soluzione». Al vaglio le modifiche alla viabilità con l’incognita parcheggi.


Carrozzeria Meale
Termoli. La strada dell’anello si farà. Il consiglio comunale termolese ha approvato coi voti della maggioranza e quello di Francesco Rinaldi dell’opposizione il progetto preliminare e la variante al Piano regolatore generale per la realizzazione della nuova bretella di collegamento fra la stazione ferroviaria e via Dante, vale a dire non lontano dalla Madonnina di corso Nazionale. Tutto grazie all’abbattimento di alcuni vecchi edifici che una volta erano parte dei locali del Dopolavoro ferroviario e oggi sono quasi tutti all’abbandono.

In quel modo, proprio a ridosso della ferrovia, si aprirà lo spazio che porterà per l’appunto da piazza Garibaldi verso via Dante, strada che oggi “sfocia” in piazza Bega e che quindi troverà un suo proseguimento. Sarà una bretella che nelle intenzione servirà alla realizzazione del cosiddetto anello, cioè una sorta di circuito ininterrotto da corso Mario Milano, alla stazione, quindi via Dante, primo e secondo Corso, porto e il tanto chiacchierato tunnel che dal porto dovrà condurre al lungomare nord ma anche a corso Mario Milano, in un ricongiungimento totale.

Per ora è solo un’ipotesi al vaglio come tante altre, visto che la viabilità cittadina andrà ridisegnata, specie se il tunnel verrà effettivamente realizzato. Ma è certo che stamattina 30 marzo il consiglio comunale ha deliberato per il sì alla nuova strada. Ci vorrà mezzo milione di euro, ma lo scoglio principale è stato già superato nel febbraio scorso, quando Rfi dette finalmente l’ok alla cessione di quei fabbricati fatiscenti. Il progetto preliminare è stato predisposto dall’ingegner Gianfranco Bove dei Lavori Pubblici del Comune. Responsabile del progetto l’ingegnere Luigi Massimo Serrelli.

Entusiasta, dai banchi dell’opposizione, l’esponente di Forza Italia Francesco Rinaldi che ha votato con la maggioranza. «È un’opera pubblica strategica, già quand’ero in Amministrazione con Di Brino ne avevamo parlato. Noto però che non ci sono comitati che protestano, forse a loro non interessa. Io voterò sì». Dai banchi di fronte a lui è venuto fuori un timido applauso.
«Già 100 anni fa questa soluzione era stata ipotizzata» ha ricordato l’assessore Pino Gallo. «La nuova bretella servirà a rendere più flessibile l’accesso e l’uscita dalla città» ha aggiunto.

Di Brino e Marone hanno espresso perplessità sulla fascia di rispetto dalla posizione dei binari, ma la maggioranza ha ribadito di aver rispettato quanto prevede la legge. L’ex sindaco ha parlato anche di costi lievitati «da 320 mila euro a 500mila euro». «Perché quella era solo una bozza di progetto» ha replicato Gianni Di Tella dalla maggioranza. Infine Nicolino Di Michele ha dichiarato di essere a favore dell’opera chiedendo però conto «dei parcheggi in via Dante. Che fine faranno?».


Il sindaco ha precisato che «non è stato ancora deciso. Vedremo come verrà ripensata l’area, ma cercheremo di evitare disagi. La nuova strada però sarà di beneficio per tutti». La bretella è stata inserita nel piano triennale delle opere pubbliche e in quello annuale 2017. Vuol dire che nell’arco di qualche mese dovranno essere espletate le pratiche burocratiche per poi avviare il cantiere.

(Pubblicato il 30/03/2017)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
Planner Sposi
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006