PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
S1M ONE - Telefonia
 
Festa al carro dei Giovani
Torta di compleanno per il bue Murito. "Rispetto e amore per gli animali superano ogni legge"
Sono giorni di attesa quelli che le tre comunità del Basso Molise stanno vivendo per capire quale sarà il futuro delle Carresi dopo la nuova nota del Ministero della Salute che ha «aperto» a una possibile deroga all’ordinanza che regola le manifestazioni. Ma non mancano momenti di festa per rinnovare il senso delle corse dei carri in questi paesi così legati alla loro identità come un vero e proprio compleanno dedicato al bue Murito del carro dei giovani: ha corso a Ururi e a Portocannone vincendo in entrambi i paesi e lo scorso anno ha svolto una prova straordinaria sul percorso di San Martino, uno dei pochi buoi a correre su tutti e tre i percorsi. «Il rispetto e l’amore per i nostri animali è qualcosa che va oltre ogni legge e segue solo il cuore» spiegano dall’associazione biancoceleste che ha preparato anche una torta speciale a loro beniamino: «auguri campione!».


di Fabrizio Occhionero

Ururi. Un rapporto speciale tra l’uomo e l’animale in un territorio che fa battere più forte il cuore e che richiama famiglie e persone di ogni età, da bambini ai loro nonni con grande spirito di condivisione. Avete mai visto un bue festeggiare il compleanno? Se siete nella terra delle carresi può succedere anche questo, perché, come spiega chi ogni giorno è impegnato nella cura e nella preparazione degli animali «il rispetto e l’amore per i nostri animali è qualcosa che va oltre ogni legge e segue solo il cuore!». Una domenica speciale, quella del 26 marzo, per il carro dei Giovani di Ururi dove l’associazione ha festeggiato un compleanno molto particolare: gli undici anni del bue Murito.

«Un segno di riconoscenza – spiega entusiasta un carrista dell’associazione biancoceleste - per un animale che è con noi dall’estate del 2009, che ha regalato vittorie e record in tutti i paesi delle carresi, altro che maltrattamenti. Questi sono rapporti straordinari». Per organizzare al meglio il compleanno il gruppo ha preparato anche una torta personalizzata e il bue, a quanto pare, è sembrato molto soddisfatto di questo premio. Un animale che fa parte di una grande famiglia e che rinnova il senso dell’appartenenza al carro e l’identità stessa delle Carresi qui a Ururi, così come a San Martino in Pensilis e a Portocannone. Paesi che aspettano importanti risposte ufficiali per il futuro delle manifestazioni.

Su Murito si può scrivere un «romanzo» Porta questo nome perché la moglie del custode della stalla una volta da piccolo lo vide per terra nel piazzale e comincio ad urlare: «bue Murito, bue Murito!» Il bue ha corso a Ururi e a Portocannone vincendo in entrambi i paesi e lo scorso anno ha svolto una prova straordinaria sul percorso di San Martino, uno dei pochi buoi a correre su tutti e tre i percorsi del basso Molise.
Idea Arredo
«Probabilmente – spiegano dalla stalla biancoceleste - uno dei buoi più forti della storia della corsa dei carri, viene anche chiamato lo gnù per la sua particolare costituzione che ricorda appunto quella del bovino africano, più piccolo della media di tutti gli altri buoi ma un concentrato di potenza e velocità. Diciamo – concludono da Ururi - che la torta se l’è ampiamente meritata. Auguri campione!».

(Pubblicato il 27/03/2017)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006