PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
Tigre Amico
 
Cronache
Per sfuggire ai carabinieri getta via 60 grammi di cocaina: arrestato termolese di 27 anni
La droga era stata appena presa a San Severo e sarà sottoposta ad analisi per capire la qualità e la resa sul mercato. Una conferma dell’elevata domanda di cocaina sul territorio bassomolisano, passato al setaccio giovedì sera dai carabinieri di Termoli e Campomarino. Tra gli altri fermato un giovane di 27 anni, residente a Termoli, che alla vista dei militari ha cercato di disfarsi di due involucri per un totale di 60 grammi. E’ stato fermato e trasferito nel carcere per detenzione ai fini di spaccio. L’arresto è avvenuto lungo la Statale 16 in territorio di Campomarino. Denunciate altre due persone, un quarantenne per detenzione illecita di un fucile, e un giovane straniero residente in Italia, per aver fornito false attestazioni ai militari.


Planner Sposi
Termoli. La cocaina, sessanta grammi divisi in due involucri, era stata verosimilmente acquistata poco prima a San Severo, in uno dei quartieri tra via Luisa Fantasia e via Mario Carli, definiti “Texas” e “Bronx” per gli spacciatori e i consumatori. Il sospetto degli investigatori ha trovato le prime conferme: il resto lo faranno le analisi scientifiche alle quali la droga sarà sottoposta, per capirne la qualità e agevolare la ricerca dei primi fornitori e i collegamenti con le organizzazioni criminali che gestiscono e si dividono il business della cocaina.


Quello arrestato a Campomarino giovedì sera dai carabinieri è infatti un “pesce piccolo”, utile tuttavia a ricostruire una catena criminale che comincia dai clan e dai legami con l’America Latina e chiude il cerchio con i pusher locali e la piazza, in questo caso, molisana. Il giovane, 27 anni ma precedenti specifici, appena ha visto sulla Statale 16 il posto di blocco dei militari, che di fatto hanno “blindato” l’arteria per un controllo a tappeto, ha cercato di liberarsi del carico compromettente.
Ha gettato via i due involucri di povere bianca, ma il gesto è stato notato e la cocaina raccolta da terra. Droga che, immessa sul mercato al dettaglio, avrebbe fruttato almeno 5mila euro. Il 27ene è stato portato prima in caserma e poi nel carcere di Larino, dove si trova tuttora a disposizione dell’autorità giudiziaria, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio.
Idea Arredo



Ben 84 le auto controllate dai Carabinieri della Compagnia di Termoli, che si avvalsa di pattuglie sia in uniforme che in abiti civili. 116 le persone identificate nel servizio predisposto tra il centro di Campomarino, la frazione di Nuova Cliternia e l’area confinante con la provincia di Foggia. I militari hanno anche controllato 14 esercizi pubblici e in BassoMolise denunciato due uomini. Si tratta di un quarantenne, finito nei guai per detenzione illecita di un fucile, e di un giovane straniero, residente in Italia, che ha dato n nome falso ai militari.

(Pubblicato il 17/03/2017)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006