PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
Cianciosi srl
 
Cronache
Botte in piazza dopo una lite: gli aggressori sono locali. Prognosi di 40 giorni per il 35enne
Ancora un fine settimana movimentato in città. Un giovane di 35 anni residente a Pescara ha raccontato di essere stato aggredito in piazza Monumento. Non si tratta di due marocchini, come emerso in un primo momento, ma sarebbero due italiani, persone del posto. Una lite scoppiata per futili motivi. La vittima ha dovuto ricorrere alle cure dell’ospedale: 45 giorni di prognosi. Sul caso indaga la Polizia che vuole fare chiarezza. Si tratta solo dell’ultimo episodio di violenza avvenuto negli ultimi mesi tra aggressioni, accoltellamenti e botte.


Carrozzeria Meale
Termoli. Ancora un fine settimana movimentato in città. Un sabato e domenica di carnevale di scherzi e divertimento ma fatto anche di una ennesima aggressione e di bagordi notturni. Una prognosi di quaranta giorni per il 35enne vittima di una aggressione avvenuta la scorsa notte in pieno centro a Termoli. Non si tratta di stranieri, come emerso in una prima versione: sono due persone, presumibilmente del posto, ad avere colpito il giovane con pugni e schiaffi, tanto che il giovane lamentava forti dolori al momento dei soccorsi.

Tutto è successo nella zona di piazza Monumento al culmine di una lite scoppiata per delle banalità. Qualche bicchiere di troppo, qualche incomprensione. Fatto sta che il 35enne, residente a Pescara, ha dovuto ricorrere alle cure del 118. E’ stato portato al Pronto Soccorso dell’ospedale San Timoteo e medicato. La Polizia sta cercando di risalire all’identità dei due aggressori. Gli agenti, coordinati dal dirigente, Raffaele Iasi, hanno raccolto i primi elementi e non si escludono ulteriori sviluppi sulla vicenda per fare chiarezza su quanto avvenuto.


L’episodio rappresenta solo l’ultimo di una scia di aggressioni o presunte tali avvenute nelle ultime settimane in città, in particolare nel fine settimana. A inizio marzo risale il caso dell’accoltellamento ai danni di un trentenne di Termoli.
Proprio in seguito alle indagini della Polizia si è risaliti a un ragazzo di 21 anni
accusato di tentato omicidio. E ancora un 23enne al centro di un’altra aggressione all’uscita da una discoteca lo scorso dicembre. E, tra gli eventi finiti in cronaca c’è anche la rissa nei pressi della stazione ferroviaria e l’accoltellamento di un tunisino. Diversi casi, non legati tra loro, che sono finiti al centro delle indagini. Nelle prossime ore si conosceranno ulteriori dettagli dell’aggressione di piazza Monumento, in pieno centro cittadino.

(Pubblicato il 27/02/2017)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
Planner Sposi
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006