PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
S1M ONE - Telefonia
 
Cronache
Percorre 30 km contromano in autostrada con i 3 figli in auto: fermata prima di una strage
La donna, 37 anni, è entrata nel casello di Vasto Sud e dopo circa 40 chilometri ha fatto una azzardatissima inversione cambiando senso di marcia e percorrendo 30 chilometri contromano. In auto con lei un neonato e gli altri due figli di 7 e 5 anni. La donna è stata fermata tra Termoli e Petacciato dalla Polizia Autostradale, intervenuta dopo decine di telefonate da parte di automobilisti spaventati. Alla madre, negativa al test dell’alcol, è stata ritirata la patente e fatta una multa da 2mila euro.


Termoli. Ha imboccato l’autostrada al casello di Vasto Sud, viaggiando in direzione della Puglia per circa 40 chilometri prima di rendersi conto di aver sbagliato senso di marcia. A quel punto, con una inversione incredibile e azzardatissima, ha cambiato direzione girandosi in autostrada, e ha viaggiato in senso opposto, contromano, per altri 30 chilometri. In auto con lei i tre figli: un neonato e due bambini di 7 e 5 anni.

Al volante dell’auto che ieri sera - sabato - ha seminato il panico intorno alle 22 sul tratto molisano della A14 c’era una 37enne. La signora è stata fermata dagli agenti di Polizia, al cui centralino sono arrivate decine di telefonate da parte di automobilisti spaventati e increduli, che hanno incrociato e schivato miracolosamente la vettura della donna.

Una strage - sulla scorta di quelle alle quali purtroppo la cronaca ci ha abituati - è stata evitata per un soffio, e grazie all’intervento tempestivo degli agenti che tra Termoli e Petacciato, sulla corsia sud, hanno bloccato la "pirata", incapace di fornire una spiegazione alla sua guida sconsiderata, che ha messo a rischio la vita di altri conducenti, la sua e quella dei tre bambini che viaggiavano sul sedile posteriore, i suoi figli, il più piccolo dei quali con pochi giorni di vita.


Forse un momento di confusione, un disorientamento dovuto a una situazione familiare difficile. La donna non aveva bevuto e non aveva assunto droghe, come hanno rilevato gli appositi test ai quali, immediatamente, è stata sottoposta.
L’episodio ha creato un comprensibile stato di panico sulla autostrada, dove diverse vetture si sono fermate per avvertire le forze dell’ordine.
Nel giro di pochi minuti sono arrivate al centralino della Polizia numerose telefonate di automobilisti impauriti, e un equipaggio della Polizia Stradale di Vasto sud si è messa in viaggio e ha intercettato l’auto a nord di Termoli. Prontezza degli operatori e una bella dose di fortuna, con la coincidenza che a quell’ora il traffico era scarso. <<E’ stata scongiurata una vera strage» dicono dalla Polizia Stradale.
Alla donna è stata ritirata la patente di guida, sequestrata la auto e contestata una infrazione di oltre 2000 euro.

(Pubblicato il 26/02/2017)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006