Nunzio Luciano
PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
La Vida Welness
 
Cronache
Meningite C, 200 vaccinazioni a settimana. Giovani in fila, ma l’attesa supera i 35 giorni
Nell’ambulatorio del vecchio ospedale, in via del Molinello a Termoli, sono decine ogni giorno le persone che si sottopongono al vaccino contro la meningite di tipo C. Sono soprattutto i giovani e i giovanissimi a chiederlo. Ma i tempi di attesa oscillano tra le 4 e le 6 settimane. "E’ un problema se devi partire e devi andare in un posto dove il certificato di avvenuta vaccinazione è obbligatorio" dicono alcuni ragazzi. Ma dalla Asrem spiegano: "Troppe richieste in poco tempo, questo è il massimo che riusciamo a fare. Si va incontro alle esigenze dei pazienti".


Termoli. Era stata la stessa Asrem, non molto tempo fa, a consigliare il vaccino per la meningite di tipo C. E la popolazione bassomolisana ha risposto in massa. Oggi, a distanza di poco più di un mese dall’appello, nell’ambulatorio del vecchio ospedale di via del Molinello, a Termoli, si effettuano almeno 200 vaccinazioni a settimana.
E sono soprattutto i giovani e i giovanissimi a chiederlo. Una richiesta numerosa e improvvisa, in un certo senso, che registra come logica conseguenza lunghi tempi di attesa.

«Devo partire il 20 febbraio per uno stage nella regione Toscana - racconta una universitaria di Termoli che ha appena concluso il ciclo di studi - e poiché devo andare in un luogo a rischio sono obbligata a sottopormi al vaccino». La Toscana è infatti una delle regioni italiane che prima di accogliere studenti e lavoratori vuole vedere il certificato medico di avvenuta vaccinazione, quello che attesta l’inesistenza di pericolo di contagio.

«Sono riuscita a vaccinarmi oggi martedì 7 gennaio perché hanno trovato un buco per me, comprendendo la necessità di non poter aspettare i tempi del calendario» continua la studentessa. Tempi che oscillano tra le 4 e le 6 settimane. «Teoricamente mi sarei dovuta vaccinare il 20 marzo: quello è il giorno nel quale mi hanno inserito. Ma naturalmente era troppo tardi per me, visto che sono in procinto di fare le valigie perché ho vinto la possibilità di partecipare a uno stage che inizia il 20 febbraio».

Come lei decine di giovani, soprattutto universitari, che anche secondo i medici italiani, insieme con gli adolescenti, sono i soggetti più a rischio. Per loro è consigliabile il vaccino tetravalente, quello antimeningococco che protegge dai ceppi A, C, W, Y, vivamente consigliato anche per chi soffre di particolari patologie come diabete, malattie epatiche e immunodeficienze.
E consigliato anche, a prescindere dall’età, per chi vive in mezzo alla gente in città popolose, prende mezzi pubblici, va in discoteca e in generale frequenta luoghi chiusi. E per viaggia molto, specie nei Paesi a rischio, come la cosiddetta “cintura della meningite” nel Nord Africa.
Liberi e Uguali


Tra le aree “rosse” c’è però anche la Toscana, dove esiste un focolaio importante della meningite di tipo C. Tantissimi universitari hanno deciso - e stanno decidendo in questi giorni - di sottoporsi al vaccino, al costo di 55 euro da pagare attraverso bollettino postale con l’impegnativa del medico di famiglia. La lamentela comune è però legata ai tempi di attesa. «Passa troppo tempo tra la richiesta e la vaccinazione» protesta un giovane termolese che ha prenotato una crociera a marzo con il low cost e ha fretta di vaccinarsi. «Si viene inseriti in un calendario ma bisogna aspettare tra le 4 e le 6 settimane: troppe, specialmente se devi partire».

La Asrem sta cercando di valutare le urgenze caso per caso e andare incontro alle singole necessità, anche se non è facile soddisfare tutti. «Ormai siamo nell’ordine di 40 vaccinazioni al giorno a Termoli – dicono dalla struttura sanitaria – Ed è già il massimo che si riesce a fare. Impossibile vaccinare centinaia di persone ogni giorno, ma si cerca di ridurre il disagio e accontentare i pazienti il più possibile».

(Pubblicato il 11/02/2017)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
IMBIMBO GOMME - TERMOLI
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006