PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
Tigre Amico
 
Guarda il video
Statale 16, il cantiere della rotonda cambia il traffico. Lavori da finire prima dell’estate
Una rotonda più piccola e una più grande per cambiare il volto della Statale 16 al bivio di Campomarino e della zona industriale. Il cantiere del primo intervento appaltato dall’Anas è ben visibile da tutti coloro che utilizzano l’arteria. L’attuale tratto dell’Adriatica verrà sostituito dall’opera in fase di realizzazione alzando i terreni circostanti. Salvo maltempo e imprevisti tecnici prima dell’estate tutto dovrebbe essere pronto con benefici per il traffico ordinario e le migliaia di turisti e villeggianti che affollano la costa durante l’estate. In attesa di altre due opere strategiche: la rotatoria all’ingresso del lido e il cavalcavia ferroviario.


Campomarino. Un cantiere che prende forma ma anche una consapevolezza crescente che entro la prossima estate – salvo maltempo e imprevisti – le cose cambieranno. Una strada più scorrevole e sicura e una viabilità migliorata per migliaia di mezzi che ogni giorno percorrono la Statale 16 adriatica in un punto strategico ma ricordato anche per diversi incidenti che si sono verificati in passato. Si tratta del bivio all’altezza di Campomarino paese e della zona industriale arrivando da Termoli. Proprio qui da qualche settimana sono iniziati i lavori di costruzione della nuova rotonda appaltata dall’Anas all’impresa Di Muccio di Morcone, centro in provincia di Benevento. Un via vai di uomini e mezzi che ora è ben visibile ma anche una ‘carreggiata’ che gradualmente si sta modificando e quando si transita si possono già notare le prime modifiche.

Quella più evidente è proprio una piccola rotonda realizzata con gli spartitraffico in plastica al bivio di Campomarino e del nucleo industriale. Ma non è questa la rotonda principale, è solo una prima rotatoria che fa defluire il traffico con le auto che devono girarci intorno. La rotatoria più grande è, invece, in fase di realizzazione a ridosso della Statale 16. In questo caso verrà fatto un «rilevato», cioè il terreno verrà alzato di qualche metro riversando del materiale nell’area in cui è stata progettata la rotonda. Una volta che sarà completata questa fase si procederà con la costruzione della rotatoria in cui tutti i mezzi dovranno confluire, sia in direzione nord che in direzione sud. In sostanza, l’attuale tratto della Statale sarà sostituito dall’opera dove già si vedono i picchetti.


Come noto, non è l’unico progetto previsto in questa zona. Più avanti, verso Campomarino lido, è in programma un’altra rotatoria ora in fase di progettazione esecutiva e, comunque, con un appalto non molto lontano. Questa opera andrà a sostituire anche l’attuale svincolo per il lido che diverse auto imboccano contromano, rendendo pericolosa la circolazione. Ancora, all’orizzonte c’è un cavalcavia ferroviario che consentirà di evitare anche il passaggio a livello all’ingresso di Campomarino lido.
Sono, dunque, tre le opere in cantiere: la prima rotatoria già in fase di realizzazione, la seconda rotonda e il cavalcavia ferroviario. Tre interventi che andranno a migliorare la viabilità in una zona trafficata e amplificata da migliaia di turisti e villeggianti che popolano il lido durante l’estate.


«Sia l’Amministrazione attuale che quella precedente – si legge sulla pagina Facebook ufficiale del Comune di Campomarino - hanno ritenuto di dover rendere la viabilità più sicura e scorrevole per la tutela di coloro che transitano per quella strada. Si tratta infatti di due innesti di grande pericolosità e questa doppia rotatoria sarà molto utile alla nostra comunità ma anche ai cittadini di Portocannone, San Martino in Pensilis e Ururi. L’opera – si legge sul posto - fortemente voluta dal sindaco Cammilleri, in sinergia con Anas, Presidente Frattura e Governo Regionale, finalmente vede un inizio concreto dei lavori dopo tanti anni di difficoltà economiche ed amministrative. Un’opera al servizio del territorio, valorizzato grazie ad interventi di questo tipo, e dei suoi abitanti per i quali i benefici si conteranno soprattutto in termini di sicurezza».

(Pubblicato il 31/01/2017)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006