PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
La Vida Welness
 
Cronache
Addio a don Raffaele, l’ex postino diventato esorcista a cui padre Pio regalò il suo orologio
Il vescovo di Campobasso ha annunciato la morte dello storico parroco della Cattedrale. Don Raffaele Bove, diventato sacerdote in età adulta (a 35 anni), avrebbe compiuto 100 anni il prossimo ottobre. Nato a Campobasso era l’unico prete-esorcista autorizzato. Padre Giancarlo di lui ha detto: "Ha sempre aiutato tante anime nella ricerca della santità, soprattutto tramite la confessione. Lunghe file, ogni mattina, nella sua sede". Per parlare con lui arrivavano anche da fuori regione. Persona riservatissima, è stato anche canonico penitenziario, poteva cioè assolvere dalla scomunica di aborto sostituendosi a Bregantini che celebrerà i suoi funerali giovedì 26 gennaio alle 15 e 30 in Cattedrale.


di Assunta Domeneghetti

Campobasso. Lo storico parroco della Cattedrale non c’è più: don Raffaele Bove, sacerdote di quasi 100 anni (li avrebbe compiuti il prossimo ottobre), esorcista e confessore, si è spento alla Cattolica di Campobasso.
A darne notizia è stato l’arcivescovo GianCarlo Bregantini che associandosi al dolore del presbiterio, dei religiosi e dei laici della diocesi di Campobasso-Bojano ha annunciato con commozione «il ritorno alla Casa del Padre» di questo piccolo prete ormai quasi del tutto sordo ma sempre presente e attivo in Cattedrale.

«Era dotato di grandissima spiritualità e devozione. Esorcista, ha sempre aiutato tante anime, nella ricerca della santità, soprattutto tramite la confessione. Lunghe file, ogni mattina, nella sua sede» queste le parole di padre Giancarlo nel ricordare don Raffaele che vantava amicizie molto speciali con padre Pio, madre Teresa di Calcutta e fra Immacolato Brienza.
Persona riservatissima, non amava parlare mai di sé. Nato a Campobasso, don Raffaele aveva lavorato alle Poste Italiane poi, a 35 anni, la vocazione e l’ingresso nel seminario di Chieti dove è stato ordinato sacerdote il 29 giugno del 1954. Cugino di don Giovanni Battista (ex parroco della chiesa di San Leonardo), un fratello frate cappuccino, il suo primo incarico fu quello di rettore nella chiesta di Santa Maria della Croce, oggi chiusa ma da cui ancora esce la processione del Venerdì Santo. Lì, per dieci anni, aveva celebrato messa.
Della sua amicizia con padre Pio diceva qualcosa solo se sollecitato. Si sa che il santo di Pietralcina gli regalò il suo orologio e anche un paio di guanti che custodiva ancora in casa.
A Campobasso era l’unico autorizzato dal vescovo a praticare gli esorcismi. «Ancora oggi - dice il vice parroco della Cattedrale, don Marco Filadelfi - veniva gente a chiedere di lui in chiesa».
E lui li riceveva, sempre. Tutti. Perché era un grande uditore, tanto che c’erano persone che giungevano persino da fuori regione solo per confessarsi da lui.
Ora che don Raffaele non c’è più il suo posto da esorcista ufficiale andrà a padre Giovanni Diodati, della chiesa di San Paolo.

In passato il sacerdote scomparso è stato anche canonico penitenziario, poteva cioè dare assoluzioni per peccati gravi che prevedono la scomunica come l’aborto. E poteva farlo sostituendosi al vescovo.

«Preghiamo tutti per lui. Il grazie anche alla fondazione Giovanni Paolo II - ha detto Bregantini - per la premura nell’accoglienza e nella cura clinica».

Fino a questa sera nell’ospedale privato di Largo Gemelli ci saranno veglie di preghiera, i funerali saranno celebrati da monsignor Bregantini giovedì 26 gennaio alle 15 e 30 in Cattedrale.

(Pubblicato il 25/01/2017)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006