PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
La Vida Welness
 
Cronache
Emergenza idrica: troppi guasti alle condotte, paesi senz’acqua. Arrivano le autobotti
Manca l’acqua in diversi paesi, che la Protezione Civile nel pomeriggio del 20 gennaio ha rifornito con autobotti. Ancora critica la situazione a Montenero, dove le tubature sono state danneggiate da una frana. Intanto il guasto alle pompe di sollevamento di Guglionesi e Petacciato è stato risolto, ma trascorreranno ore prima di ripristinare la regolarità del flusso. La criticità diventa emergenza: guasti e rotture continue rendono l’acqua un bene non garantito per migliaia e migliaia di cittadini del BassoMolise.


Basso Molise. Nelle ultime settimane è capitato spessissimo, tanto che ormai il disagio cronico del territorio - collegato ai guasti sistematici delle condotte che trasportano l’acqua dall’invaso del Liscione alle abitazioni - è diventato una emergenza.
E se alcune criticità sono state riparate questa mattina 20 gennaio, consentendo di ripristinare il flusso idrico nei comuni di Guglionesi, Petacciato, Montenero di Bisaccia e San Giacomo degli Schiavoni, resta una situazioni preoccupante in diversi centri, fra cui Palata.
Qui l’acqua manca nuovamente da ieri, dopo una settimana di disagi continui e di rubinetti a singhiozzo. In quel caso è un altro tipo di guasto ad aver compromesso la regolarità della erogazione idrica.
Un guasto che non è stato ancora riparato, tanto che nel pomeriggio di oggi 20 gennaio è arrivata un’autobotte per rifornire i cittadini di acqua potabile.


La Prefettura, il cui coordinamento si è riunito nuovamente in mattinata, conferma: «I responsabili dei servizi pubblici essenziali (Enel, Molise Acque) hanno comunicato che stanno operando per garantire su tutto il territorio provinciale la regolare erogazione idrica e dell’energia elettrica. L’Enel ha evidenziato che un numero circoscritto di utenze, in particolare nell’area a confine con l’Abruzzo, risulta allo stato disattivato ma sono in corso le operazioni di riparazione dei guasti. Nell’erogazione idrica vi sono al momento alcune criticità per sei Comuni con una interruzione del flusso per alcuni e una sensibile riduzione dello stesso per altri. Nelle more del ripristino dell’erogazione di acqua, nelle situazioni più critiche la protezione civile regionale ha disposto l’invio di autobotti per il rifornimento delle popolazioni».
Situazione difficile nei Comuni del Basso Molise coinvolti da un guasto alle pompe di sollevamento, dove l’acqua arriva a intermittenza e con minore portata.
Il sindaco di Montenero, Nicola Travaglini ha fatto sapere che «è stato messo a punto un sistema di chiusure e aperture calibrate su alcune condotte secondarie, una soluzione necessaria per tamponare l’emergenza principale sulla quale bisognerà intervenire con un bypass a monte della frana».


Non appena le condizioni meteorologiche lo consentiranno dovrebbero essere fatti i lavori. A Montenero, investita da una frana che ha rotto alcune tubature idriche importanti, restano però scoperte zone del centro storico e diverse frazioni rurali. «I tecnici del Comune continueranno a tenere sotto controllo il fronte della frana - aggiunge Travaglini - dell’intero impianto idrico cittadino per monitorare l’emergenza in atto».


Prima la neve, poi le piogge alluvionali con frane e smottamenti: le condotte bassomolisane che già sono un colabrodo, vecchie e obsolete, sono messe a dura prova. Paradossalmente la regione d’Italia più ricca di acqua soffre una crisi idrica costante.

(Pubblicato il 20/01/2017)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006