Chateau dAx
PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
CIAK - Termol
 
Cronache
Lungomare a doppio senso, i balneatori dicono sì: ma ci sono 50 parcheggi da eliminare
Incontro positivo fra titolari dei lidi balneari del lungomare nord e l’Amministrazione comunale: via libera al progetto che ridisegnerà, per l’ennesima volta in pochi anni, il tratto principale di via Colombo, reintroducendo il doppio senso di circolazione. L’allargamento della sede stradale però comporterà la riduzione dei posti auto, circa cinquanta. «Ma non oltre, altrimenti non se ne fa niente» hanno messo in chiaro gli imprenditori del settore spiaggia. I lavori dovrebbero essere realizzati nei prossimi mesi e terminare entro l’estate.


Termoli. Stavolta dovrebbe essere quella buona per il ritorno al doppio senso di marcia del lungomare Cristoforo Colombo di Termoli. Il Comune e i balneatori si sono incontrati venerdì scorso trovando una bozza di accordo: il senso di marcia a “uscire” dal centro e verso nord verrà reintrodotto, ampliando l’attuale carreggiata. I titolari dei lidi sono d’accordo «ma a patto che non vengano eliminati più di 50-55 posti auto».

È sicuramente questo il punto dolente della questione. Quando nel 2014 l’Amministrazione guidata da Antonio Di Brino varò il senso unico “in entrata” di via Cristoforo Colombo, lo fece soprattutto per guadagnare una lunga fila di parcheggi. Quelli che, almeno nel tratto centrale del lungomare, dovranno essere cancellati per tornare al vecchio sistema che garantisce maggiore scorrimento di auto e più comodità per chi lascia il centro per dirigersi verso nord, ma al tempo stesso fa perdere un bel numero di posti, proprio quelli che da sempre vengono reclamati dai turisti e indirettamente dai balneatori.

«L’anno scorso a primavera, il Comune aveva parlato di 48 posti auto su un totale di 240» fa sapere Domenico Venditti, segretario del sindacato balneatori. Non se ne fece più nulla, nonostante gli annunci, perché servivano delle modifiche e non c’era il tempo per farle prima dell’arrivo della bella stagione. Adesso il Comune ci riprova. Il progetto che la struttura comunale sta approntando prevede il rifacimento dell’asfalto e della segnaletica e appunto l’allargamento della sede stradale, con perdita di circa 55 stalli.

«Noi siamo praticamente tutti d’accordo. Parlando con le famiglie che frequentano la spiaggia, è emerso che il ritorno del doppio senso è molto gradito, anche più dei parcheggi». Merito anche della navetta gratuita. «Sì, siamo contenti di quello e si può ancora migliorare nei periodi di punta».
Venditti definisce positivo l’atteggiamento messo in campo dal Comune. «Il dialogo è stato propositivo, ci ha ascoltato, abbiamo discusso anche d’altro. Abbiamo fatto presente l’esigenza di sistemare il costone crollato e ci è stato detto che è stato chiesto un finanziamento per mettere in sicurezza l’intera area».

E poi un’altra esigenza. «Abbiamo chiesto che i lavori vengano terminati prima di maggio, possibilmente entro Pasqua, così se arriva gente troverà il lungomare già pronto». Lo stesso si può dire del tratto conclusivo del lungomare dove i lavori procedono senza particolari accelerate. Chissà se le consegne verranno rispettate, considerando che manca ancora il progetto finale. Senza dimenticare il grande problema dell’estate 2016: il depuratore del porto e quella maledetta condotta rotta. «Ci è stato assicurato che è tutto ok e si è lavorato anche per eliminare il cattivo odore».

(Pubblicato il 17/01/2017)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006