PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
La Vida Welness
 
Parlano i commercianti del centro storico
Città paralizzata dal traffico. Via Orefici in tilt: "Noi dimenticati, qui un disastro"
In viale Manzoni e in via XXIV Maggio le situazioni più complicate negli orari di punta per la presenza dei cumuli di neve. Molte difficoltà registrate anche per l’ingorgo che si viene a creare in corrispondenza della scuola di Sant’Antonio dei Lazzari. E i commercianti del centro storico protestano per il «trattamento di serie B riservato». La titolare del negozio ‘Leonzia’: «Ci sono blocchi di ghiaccio su via Orefici, è un disastro sia per i pedoni che per gli automobilisti. Ma l’amministrazione comunale non si cura di noi, dimenticati completamente». Proseguono gli interventi dei vigili del fuoco sui tetti per rimuovere i blocchi di neve: una quarantina da stamattina.


Campobasso. Traffico impazzito, soprattutto nelle zone più densamente popolate di Campobasso. Si cerca di tornare alla normalità, ma in modo lento. Anche perché stamattina hanno riaperto le scuole, dopo quattro giorni di stop in più seguiti alle festività natalizie e dovuti alle abbondanti nevicate dello scorso weekend. Com’è andata? In corrispondenza degli istituti scolastici la neve è stata rimossa per non creare pericoli ai bambini e ai ragazzi. Oltre che ai genitori.
Il problema generale, però, ha riguardato gli ingorghi, che negli orari di punta l’hanno fatta da padroni. Chi ha potuto, ha scelto di non prendere l’auto. Ma la maggior parte è stato costretto: le vie che portano a molte scuole sono rimaste bloccate per diversi minuti perché ai lati delle carreggiate la neve è presente ancora in moltissimi punti, tra le lamentele degli automobilisti, i clacson che suonavano all’impazzata e i grossi disagi di bambini e genitori costretti a fare lo slalom per raggiungere l’ingresso. Una delle situazioni più critiche in corrispondenza della scuola di Sant’Antonio dei Lazzari, dove in alcuni casi si sono registrate delle cadute nella poltiglia che c’è ormai a terra.

Lunghe code di auto anche lungo due arterie importanti come viale Manzoni e via XXIV Maggio, lungo le quali i trattori e i bobcat non ancora rimuovono i cumuli come già fatto al centro. L’opera di rimozione è arrivata fino alla chiesa di San Francesco e un po’ oltre. È chiaro che col passaggio degli autobus e dei camion, la circolazione si fa proibitiva, proprio per l’assenza di parcheggi: in tanti, per effettuare i propri servizi, si ‘appoggiano’ in doppia fila e lì va tutto in tilt. Sono state decine gli interventi nelle ultime ore dei vigili del fuoco, intanto, per continuare a liberare i tetti dalla neve. Già una quarantina da stamattina, e proseguiranno per tutta la giornata.
La pioggia che sta cadendo agevola le operazioni, ma non certo il vento che spira abbastanza forte.
Ma i disagi continuano a riguardare anche e soprattutto il centro storico. La titolare del negozio ‘Leonzia’ in via Orefici, Leonzia Mandes, per esempio, denuncia la situazione molto difficile che ancora c’è su via Orefici, rivolgendosi direttamente al sindaco Battista: «Ci sono blocchi di ghiaccio su via Orefici, è un disastro sia per i pedoni che per gli automobilisti. Ma l’amministrazione comunale non si cura di noi, dimenticati completamente».
Uno sfogo che giunge all’indomani della clamorosa protesta di alcuni commercianti di via Mazzini che ieri mattina, in segno di dissenso per il mancato intervento dei mezzi spazzaneve, avevano buttato sulla strada i cumuli presenti nei pressi dei propri negozi.

(Diesse)

(Pubblicato il 13/01/2017)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006