Planner Sposi
PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
Tigre Amico
 
Ceppi, costi e soggetti a rischio
Meningite, nessun rischio ma è consigliabile il vaccino per bambini e adolescenti
Ecco come fare e tutto quello che bisogna sapere prima di decidere. Possono causare la meningite batterica il Meningococco i cui ceppi più frequenti in Italia sono quelli di tipo “B” e di tipo “C”, quest’ultimo molto aggressivo. La Asrem, in una nota, informa come funziona il vaccino, gratuito solo per i piccoli e le persone affette da determinate patologie.


Meningite, una parola che ora fa paura. Una paura spesso ingiustificata, eccessiva. Lo sostengono gli stessi medici, infettivologi in primis, che hanno condannato a più riprese il “terrorismo mediatico” innescato dai numerosi casi di malattia, spesso mortale, nella regione Toscana. Tuttavia, se da un lato è opportuno fare una informazione sobria e corretta, dall’altro non si può tacere che la meningite è un pericolo, e che esistendo un vaccino è opportuno conoscerne vantaggi, costi, modalità di somministrazione.

Così, mentre in Italia infuria l’allarme per le farmacie prese d’assalto da utenti che improvvisamente si sono “ricordati” di vaccinarsi, la Direzione Amministrativa della Asrem sceglie di informare la popolazione molisana premettendo che «non esiste al momento alcuna situazione epidemica». Tuttavia la Meningite – si legge nella nota - «si riferisce ad una condizione clinica di gravità variabile, determinata da germi diversi che colpiscono in maniera episodica, difficilmente prevedibile, attraverso contatti, portatori sani, la cui identificazione è importantissima per sviluppare azioni di contenimento per la diffusione».

COSA E’ LA MENINGITE Che significa? Detto in parole povere questo: la meningite è una sindrome clinica dovuta all’ infiammazione delle meningi, i “foglietti” che rivestono il cervello e il midollo. Ce ne sono di più tipi. Possono essere virali, batteriche e causate da altri microrganismi. La Meningite batterica da Meningococco registra alcuni ceppi più frequenti in Italia: il ceppo “B” e il ceppo “C”, quest’ultimo molto aggressivo.
In Italia infatti se ne sta parlando perché da due anni circa a questa parte sono morte alcune persone, perlopiù giovani e perlopiù in Toscana, a causa di un tipo di meningite particolare, batterica e contagiosa, che va sotto il nome meningite da meningogocco di tipo C . E’ l’unica forma di cui dobbiamo preoccuparci, sostengono i medici, in quanto è trasmissibile attraverso le goccioline di saliva, come il raffreddore.

«Non esistono persone più a rischio di altre – dice la Asrem - la Meningite può colpire sia bambini piccoli che adolescenti, ma anche giovani adulti». La probabilità di contrarre l’infezione crolla dopo i 50 anni per motivi legati al fatto che si viene meno in contato con il batterio e con i portatori sani.
Fa eccezione a questa casistica il sierogruppo “B”, i cui casi si concentrano soprattutto nei bambini più piccoli, quelli al di sotto di un anno. Dopo la probabilità di contrare l’infezione B, detta anche “Meningite fulminante”, cala vertiginosamente.

TRE VACCINI IN FARMACIA: QUALE SCEGLIERE? «Abbiamo oggi a disposizione tre vaccini, quello coniugato contro il Meningococco di sierogruppo “C” che protegge solo dal sierogruppo “C” ; il secondo tipo è il cosiddetto tetravalente che protegge dai sierogruppi “A”, “C”,”W” e “Y”, il terzo contro il Meningococco di tipo “B” che protegge esclusivamente da questo sierogruppo» continua la nota della Direzione Amministrativa.
Vediamo dunque i tre vaccini, e il loro funzionamento

Vaccino contro Meningite C
Nella Regione Molise l’attuale scheda vaccinale prevede la vaccinazione contro la Meningite “C” gratuitamente per i bambini che hanno compiuto l’anno di età. I bambini che sono stati vaccinati a suo tempo e ora sono adolescenti dovrebbero fare un richiamo, visto che il vaccino ha una copertura di 10 anni circa. Il vaccino contro il meningococco “C” è gratuito in Molise (e non solo) per i bambini, per gli adolescenti fino a 16 anni e per i soggetti affetti da determinate patologie come la talassemia (anemia mediterranea nella sua forma più grave), il diabete, malattie epatiche croniche gravi, tipo cirrosi , immunodeficienze congenite o acquisite.
Questo vaccino costa circa 60 euro

Vaccino tetravalente
Il vaccino tetravalente coniugato antimeningococco A ,C, W, Y è consigliato per gli adolescenti che non sono mai stati vaccinati da piccoli, per coloro che soffrono di particolari patologie (vedi sopra) e per chi viaggia in Paesi a rischio, in modo particolare nelle zone del nord Africa che vanno sotto il nome di “cintura della Meningite”, dove ci sono anche i ceppi A, Y e W che in Italia non circolano.
Il costo del vaccino tetravalente è di circa 100 euro.


Vaccino contro Meningite B
Il vaccino contro il meningococco “B” che protegge dalla meningite fulminate è a disposizione presso i Centri Vaccinali dell’A.S.R.e.M. potrà essere somministrato gratuitamente ai soggetti in età pediatrica a rischio per alcune patologie (talassemia, diabete, malattie epatiche croniche, immunodeficienze). Per tutti gli altri casi è a pagamento, anche se la Asrem concorre alle spese in base all’utente che ne fa richiesta.
Questo vaccino è il più costoso. Costa circa 130 euro ma il numero delle dosi da somministrare dipende dal momento in cui si inizia la vaccinazione. Prima dei 6 mesi occorrono 3 dosi entro l’anno e un richiamo entro i 2 anni. Tra i 6 e i 12 mesi 2 dosi entro l’anno e un richiamo nel secondo anno di vita del bambino. Tra 1 e 2 anni 2 dosi e un richiamo entro i 2 anni. Dopo i 2 anni servono 2 dosi.


Per ulteriori informazioni, è possibile rivolgersi direttamente al Dipartimento Unico di Prevenzione ASReM:
Campobasso: 0874 409970
Isernia: 0865 442530
Termoli: 0875 7159703

(Pubblicato il 09/01/2017)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
Chateau dAx
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006