PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
CIAK - Termol
 
Cronache
La sorella la chiama per ore, lei non risponde. Vigili sfondano la porta e la trovano morta
Una donna di 57 anni trovata senza vita nel letto di casa sua, in un’abitazione di Guglionesi. La scoperta nel tardo pomeriggio di oggi 1° gennaio, quando la sorella della donna, preoccupata perché non rispondeva né al cellulare né al citofono, ha chiamato i carabinieri della stazione locale. Sul posto, oltre al 115, anche il 118. Ma i soccorsi sono stati inutili. In mattinata intervento di soccorso analogo a Termoli, in via Corsica. In questo caso però la vittima, un’anziana di 74 anni, era caduta dal letto rimanendo ferita ma è stata portata in ospedale ed è fuori pericolo.


Idea Arredo
Guglionesi. Quando i vigili del fuoco hanno sfondato la porta di casa, un appartamento in una palazzina nel quartiere di Santa Margherita a Guglionesi, non c’era più nulla da fare. La donna, 57 anni, era morta.
L ’hanno trovata nel letto, dove si era stesa alcune ore prima, verosimilmente subito dopo pranzo perché in cucina c’erano tracce di cibo consumato di recente, e dal quale non si era più alzata. "Morte per cause naturali" il referto medico, che ha escluso violenza o interventi esterni.

La drammatica scoperta risale al tardo pomeriggio di oggi, 1° gennaio 2017, quando la sorella della donna, N.R., ha deciso di rivolgersi ai carabinieri della stazione locale sostenendo di essere terribilmente preoccupata perché malgrado le numerose telefonate sul cellulare e gli squilli al citofono dell’abitazione, non aveva avuto risposta. Aveva provato ad aprire la porta con le chiavi in suo possesso, ma la catenella dell’uscio blindato le aveva impedito di entrare. «Ho provato a chiamarla a lungo, ma non risponde» ha riferito ai militari.

La 57enne abitava sola ma riceveva spessissimo le viste dei familiari e in particolare della sorella, che anche oggi ha provato a mettersi in contatto con lei. Inutilmente.


I sospetti e i timori che potesse essere accaduto qualcosa di brutto hanno trovato certezza quando la squadra del 115, su richiesta dei carabinieri arrivati col maresciallo Scalera, hanno sfondato la porta d’ingresso blindata dell’appartamento. La giornata di festa è terminata nel modo più triste, nella incredulità dei parenti e nel dolore per la scomparsa prematura della donna, che conduceva una vita solitaria e usciva raramente di casa.
Carrozzeria Meale
Una morte causata da un malore, secondo la diagnosi dei medici arrivati con l’ambulanza del 118 per certificare il decesso.


Questa mattina a Termoli un intervento analogo in un’abitazione di via Corsica. Anche in questo caso è stata la sorella a dare l’allarme e i vigili del fuoco a sfondare la porta che era chiusa dall’interno e non consentiva alle chiavi di riserva di girare nella toppa. L’inquilina, una anziana di 74 anni, era caduta dal letto e non riusciva a muoversi per una brutta frattura, quindi a rispondere al telefono e al citofono. Trasferita dal 118 in ospedale, al San Timoteo di Termoli, è stata ricoverata e sarà operata.

(Pubblicato il 01/01/2017)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006