Softbet - Termoli
PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
Non solo Spazzacamino
 
Cultura & Spettacolo
Nasce la prima cucina itinerante regionale: "Esporteremo il meglio del Molise nel mondo"
"Molise Cusine", di Loriana De Sanctis sarà il format culinario-turistico che proverà a esportare la tipicità della cucina molisana e le bellezze regionali nel mondo. «Abbiamo coinvolto tante realtà produttive locali, perché l’obiettivo non è solo insegnare la cucina molisana ma anche valorizzare il territorio». Una cucina itinerante rivolta esclusivamente a turisti stranieri. «Partiremo ufficialmente con i corsi il prossimo aprile: abbiamo già 200 prenotazioni».


di Alessandro Corroppoli

Loriana De Sanctis
San Martino in Pensilis. Negli ultimi tempi uno degli hashtag più digitati e letti sulle varie piattaforme social è stato “Il Molise non esiste”. Un po’ per gioco e un po’ perché, effettivamente, in tanti ignorano l’esistenza della nostra regione, l’hashtag è stato ed è uno dei tormentoni di questi ultimi mesi dell’anno. Poco male, perché se tanti italiani non conoscono il Molise, viceversa, tanti stranieri iniziano a conoscerlo in ogni suo più singolo aspetto. Una delle ultime iniziative messe in cantiere, che farà da ponte tra il Molise e il resto del mondo, nasce a San Martino In Pensilis. "Molise Cuisine" di Loriana De Sanctis sarà la prima cucina itinerante molisana, che metterà insieme il meglio della cucina regionale con splendidi paesaggi molisani.

Una delle combinazioni vincenti è quella di abbinare la genuinità dei prodotti locali, la tipica territoriale un circuito turistico enogastronomico. Il format, già presente con successo in diverse regioni del bel paese, ora viene riproposto anche in Molise da Loriana De Sanctis, nata a Montreal, in Canada, e trasferitasi in Italia nel 1993. Incontriamo l’imprenditrice Italo-Canadese in un soleggiato mattino di dicembre a San Martino in Pensilis. « L’obiettivo di Molise Cuisine non è solo quello di insegnare e far conoscere la tipica tradizione culinaria regionale ma anche, di valorizzare, in senso turistico, il nostro territorio attraverso visite guidate nei luoghi dove i prodotti della terra crescono e vengono trasformati».
Insegnare e far conoscere la cucina molisana, non solo davanti ai fornelli ma anche, e soprattutto, in quei luoghi e posti dove nascono i tipici prodotti della nostra regione.

Così, sulla scia di quella che è diventata una sorta di riscoperta della cucina italica, a San Martino in Pensilis nasce la prima cucina itinerante regionale, "Molise Cuisine". Avviata ufficialmente nell’ottobre scorso, aprirà le porte solo nell’aprile del prossimo anno. «Per quest’anno - afferma la De Sanctis - non siamo riusciti ad avviare le lezione, ma saremo pronti per il 2016». "Molise Cusine" prevede un percorso scolastico della durata di una settimana in cui l’alunno turista potrà apprendere alcuni segreti della tradizione culinaria regionale, e allo stesso tempo scoprire le bellezze paesaggistiche molisane. «Partiremo nel prossimo aprile, quando sono previsti già 200 corsisti. Le lezioni si spalmeranno da aprile a settembre di ogni anno, avranno la durata di una settimana e saranno rivolte agli stranieri di tutto il mondo. Un modo che permetterà alla cucina molisana di internazionalizzarsi».

A dare una mano a Loriana per la realizzazione di Molise Cuisine ci sono anche Daniela Di Lisa, Giovanni Carlo Russo e Antonio Sabetta.
« Le lezioni non saranno svolte esclusivamente in cucina, ma i partecipanti potranno visitare e degustare direttamente nei luoghi di produzione le tipicità e le specialità dei prodotti molisani: vino, olio, formaggi, sott’ olio e allo stesso tempo visitare il Molise in tutto il suo splendore». Le lezioni di cooking class si svolgeranno all’agriturismo "Massimino" a San Martino in Pensilis. Mentre tutti i partecipanti alloggeranno all’hotel "Santoianni", sempre a San Martino in Pensilis.

Molise Cuisine prevede tre modalità di partecipazione, tre moduli che vengono denominati semplicemente "tour". « Le prime due opzioni, o "tour", prevedono oltre le lezioni anche visite guidate presso le cantine vitivinicole, dove potranno cimentarsi nel wine tasting e acquistare il vino. Stessa cosa vale per l’olio, formaggio e altri prodotti». Però, ci sono anche solo richieste di visite turistiche. E allora è pronto il terzo pacchetto, il "tour 3". «Per tutti coloro che non vogliono cimentarsi ai fornelli, ma vogliono fare una vacanza all’insegna del buon cibo abbiamo una terza offerta che consiste nella visita di 5 cantine e 5 agriturismi regionali». Questi ultimi soggiorneranno al "Rosemary Charming Rooms” di Termoli e avranno la possibilità di visitare cinque cantine vitivinicole e cinque agriturismi molisani.

(Pubblicato il 27/12/2015)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
IMBIMBO GOMME - TERMOLI
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006