PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
AndreaDega
 
Diretta - Campobasso in tuta e scarpette
In cinquemila alla Su e giù: Paglione il più veloce, Di Tillo la prima donna al traguardo
Ventisei i minuti impiegati dal vincitore della 41esima edizione della Su e giù, a cui hanno partecipato circa 5mila persone: è il mezzofondista della Virtus Leo Paglione. La prima donna all’arrivo, diciassettesima in assoluto, è un’altra atleta gialloblù: Paola Di Tillo. Il fiume umano, coloratissimo e pieno di bambini, è partito, puntuale alle 10. Per la prima volta il sindaco Antonio Battista ha fatto da starter alla manifestazione che unisce i valori dello sport con l’aggregazione sociale. Primonumero ha seguito in diretta tutta la gara raccogliendo curiosità e testimonianze di questa bella giornata di novembre.

Campobasso. Alle 12 e 15 Renato, l’ultimo concorrente della Su e Giù, ha tagliato il traguardo. Termina con lui la quarantunesima edizione della corsa non competitiva organizzata dal Gruppo Sportivo Virtus che si corre dal 1974.
I vincitori sono Leo Paglione e Paola Di Tillo, entrambi della società organizzatrice che quest’anno compie 55 anni di attività.
Ventisei minuti il tempo impiegato dal primo classificato, che ha preceduto il compagno di squadra Romualdo Bibbò e Piermarco D’Angelo. Sono loro i più veloci sul percorso di quasi 8 chilometri che attraversa i punti più caratteristici della città.
Hanno partecipato in cinquemila, un fiume di gente che rinnova l’annuale appuntamento di sport e aggregazione sociale.
L’edizione 2014 è stata dedicata ai nonni. E tantissimi hanno risposto accompagnando i loro nipoti alla corsa.

La bella giornata di sole ha contribuito alla buona riuscita dell’evento. Per la prima volta Antonio Battista, sindaco di Campobasso, ha fatto da starter. Al momento del colpo di pistola, sotto il Monumento ai caduti, al fianco del primo cittadino di Campobasso c’erano il presidente della Regione Paolo Frattura e l’assessore comunale allo Sport Emma De Capoa.

ALLE 12.15 ARRIVA L’ULTIMO: HA PARTECIPATO CON LE STAMPELLE

12:22 - Non ha rinunciato, nonostante le stampelle, ed è arrivato dopo oltre due ore dallo sparo d’inizio. Il suo nome è Renato, ed è l’ultimo concorrente a tagliare il traguardo della 41esima edizione della Su e giù. All’arrivo, mentre cercava un posto dove sedersi, ha commentato: «Alla fine ho dovuto anche accelerare il passo perché temevo l’arrivo della pioggia». Con lui si chiude la bella manifestazione. Pochi minuti dopo i volontari hanno già iniziato a smontare transenne e gazebo sulle ’roccheggianti’ note degli Ac/Dc.


SERENA PALLADINO: CAMPOBASSO HA ADOTTATO LA SU E GIU’

12:14 - «E’ sempre una grande emozione, Campobasso ha adottato la Su e giù e la straordinaria partecipazione popolare è tangibile, edizione dopo edizione». Così Serena Palladino, figlia di Nicola, ideatore della gara non competitiva per eccellenza di Campobasso.


IL GRUPPO ARIA ENERGIA, SPONSOR DELLA GARA: INVESTIAMO SUL MOLISE

12:06 - Uno dei principali sponsor della 41esima edizione della Su e giù si chiama Aria energia. Un gruppo attivo fornitura di gas ed elettricità.

Il suo direttore commerciale, Roberto Amiconi assiste con piacere, per la prima volta, alla gara campobassana.

«In questa città - ci dice - apriremo una sede a breve, un’altra sarà inaugurata a Termoli».
Giunto in Molise per la stagione saccarifera allo Zuccherificio (il gruppo ha preso in affitto una linea di confezionamento con la società Aria Food), Amiconi ha scommesso sull’azienda bassomolisana e in qualche modo sul Molise di cui dice: «E’ una regione piena di persone positive e schiette».
Un’altra società del gruppo, Aria Sport, gestisce impianti sportivi nel Lazio e potrebbe "entrare" nella Virtus.


LA ’TOP 10’ AL TRAGUARDO: SETTIMO IL GIOVANE CITTADELLA

11:59 - Questo l’ordine d’arrivo dei primi dieci al traguardo della Su e giù: 1) Leo Paglione, 2) Romualdo Bibbò, 3) Piermarco D’Angelo (nella foto), 4) Angelo Marchetta, 5) Daniele Conte, 6) Silvano Mignogna, 7) Mauro Cittadella, 8) Silvio Alberti, 9) Pardo Laserra, 10) Saverio Giuliani.
Ottima la prestazione di Mauro Cittadella, giovane portacolori della Polisportiva Molise, e di Paola Di Tillo, prima donna e diciassettesima assoluta.


IN TREMILA HANNO TAGLIATO IL TRAGUARDO DOPO UN’ORA E 40

11:44 - Ha appena tagliato il traguardo il partecipante che si è piazzato al 3000’ posto. Continua l’afflusso di famiglie all’arrivo della 41’ Su e giù


PICCOLO INFORTUNIO AD UNA RAGAZZA: NULLA DI GRAVE

11:34 - E’ caduta durante la corsa e, dopo aver tagliato il traguardo, ha chiesto l’intervento medico per il dolore ad un fianco. Nulla di eclatante per una giovane intorno ai 16 anni: un po’ di ghiaccio e il dolore passa.


SPORTY-CHIC PER TAGLIARE IL TRAGUARDO CON STILE

11:24 - Sono diverse le ragazze in gara che hanno optato per uno stile sportivo senza rinunciare a un tocco di eleganza. Belle e sorridenti tagliano il traguardo con stile.


E’ L’ORA DEL RISTORO: THE PER TUTTI IN STRADA E ALL’ARRIVO

11:18 - A metà percorso c’è il primo punto di ristoro. Per chi se l’è presa comoda, un’occasione per fermarsi a bere una bevanda senza alcuna fretta. Nel frattempo è stato preso d’assalto anche quello a fine gara, da parte di chi ha completato il percorso.


IL COMMENTO DI PAGLIONE: SODDISFATTO DELLA PRESTAZIONE

11:16 - Leo Paglione non ha bloccato il cronometro dopo aver tagliato il traguardo: "Mi sono distratto, comunque ho impiegato circa 26 minuti. Ho tenuto il ritmo che mi ero prefisso, sono soddisfatto"


DI CORSA CON I FIGLI NEL PASSEGGINO: "SPERO DI FARCELA"

11:15 - Ha partecipato alla Su e Giu’ portando due bimbi nel passeggino: "Spero di farcela ad arrivare al traguardo, non sono in forma ed un po’ sovrappeso", le parole di questo giovane padre.


BUON COMPLEANNO ALESSIA, LA PICCOLA MARATONETA è MILLESIMA

11:10 - Taglia il traguardo anche Alessia che oggi compie due anni. Tra le più giovani concorrenti in gara, con papà Alessandro e la sorellina Giorgia, è la millesima all’arrivo. Festa doppia oggi per questa piccola maratoneta.


SPAZZOLINO, PASTA E SAPONETTA NEL PACCO DONO POST GARA

10:56 - Pacco di pasta La Molisana, spazzolino della Odontosalute, un cornetto Casalini, saponetta Colavita, bottiglietta d’acqua Molisia e ovviamente la medaglia disegnata dall’artista campobassano, Domenico Fratianni. E’ questo il contenuto del pacco gara consegnato all’arrivo a tutti i partecipanti.


PAOLA DI TILLO: è LEI LA PRIMA DONNA AL TRAGUARDO

10:42 - Anche la prima donna al traguardo fa parte del gruppo sportivo Virtus. Paola di Tillo, specialista delle lunghe distanze, e’ stata bravissima: solo sedici maschi l’hanno preceduta al traguardo. Seconda rappresentante del gentil sesso Ilaria Novelli.


AL TRAGUARDO I PRIMI TRE: PAGLIONE, BIBBO’ E D’ANGELO

10:34 - Leo Paglione ha tagliato per primo il traguardo. Circa 26 minuti il tempo impiegato. Dietro di lui Romualdo Bibbò, suo compagno nella Virtus, e Piermarco D’Angelo, ex Virtus, ora alla Nuova Atletica Isernia.


INTERE FAMIGLIE IN GARA COL SORRISO: "PORTO MAMMA A DEAMBULARE!"

10:25 - «Un appuntamento irrinunciabile e poi in questo modo portiamo mamma a deambulare». Non manca il senso dell’umorismo in famiglia Silvaroli. Stefano scherza e prende di mira mamma Laura che oggi ha indossato tuta e scarpette per correre assieme a lui, la piccola Sofia e il marito Andrea.


ASSESSORI COMUNALI: CHI CORRE... E CHI STA A GUARDARE

10:20 - Prima della partenza, nei pressi del monumento ai caduti, il nostro obiettivo ha catturato due assessori comunali. Salvatore Colagiovanni è in borghese, Bibiana Chierchia in tuta e scarpette ed ha il pettorale che attesta la sua iscrizione.


GRUPPI SPORTIVI ANCHE DA FUORI REGIONE E PICCOLI ESORDIENTI

10:19 - Ci sono anche iscritti che provengono da fuori regione: ci sono i ragazzi di Bovolone in provincia di Verona che ieri hanno anche aiutato i volontari nell’organizzazione e poi, ovviamente, gli atleti della Virtus, compresi gli esordienti, piccolissimi e molto emozionati. Per alcuni è la prima volta alla Su e giù.
Qualcuno arriva dalla Svizzera, tanti iscritti anche dall’est Europa.


IL SINDACO DA’ IL VIA: PARTITI

10:15 - Per la prima volta, Antonio Battista fa da starter alla Su e Giù. L’edizione numero 41 è partita in perfetto orario. Con lui, ai piedi del Monumento ai Caduti, anche il presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura e l’assessore comunale allo Sport, Emma De Capoa.


PRESENTE CON UNO STAND ANCHE L’ASSOCIAZIONE FISIOTERAPISTI

10:10 - L’Aifi (associazione italiana fisioterapisti) è presente alla Su e Giù con un suo gazebo, dove è pronta eventualmente ad assistere qualche infortunato e a diffondere la propria attività.


ULTIME FASI DEL RISCALDAMENTO: LA CORSA STA PER PARTIRE

09:50 - Si avvicina l’ora della partenza e molti partecipanti (soprattutto gli atleti che svolgono attività agonistica) stanno completando la fase del riscaldamento. Tra dieci minuti il fiume umano invaderà la città.


IL SINDACO BATTISTA AL SUO ESORDIO DA SCERIFFO: "CHE EMOZIONE"

09:45 - E’ il suo primo sparo da sindaco: Antonio Battista esordisce come "sceriffo" della città. Alle 10 toccherà a lui premere il grilletto al Monumento ai caduti che darà il via alla 41esima edizione della Su e giù.
«Sono un po’ emozionato - dice mentre passa davanti al nostro gazebo in piazza Municipio - questa manifestazione è una di quelle che incarna meglio lo spirito della città».


SORRISI AL GAZEBO DELLE ISCRIZIONI

09:43 - Sono circa cento i volontari impegnati oggi per la buona riuscita dell’evento sportivo. E lavorano tutti a ritmo serrato nei gazebo e lungo i quasi 8 chilometri del percorso.


L’ORA DEL THE AL GAZEBO DEL RISTORO

09:40 - I volontari impegnatissimi nella preparazione di qualche bevanda calda da offrire ai maratoneti all’arrivo. Sono in piazza Municipio dalle prime ore del giorno, tutti giovanissimi e col sorriso. Il punto ristoro, dopo la corsa, sarà preso letteralmente d’assalto.


BELLA GIORNATA DI SOLE SU CAMPOBASSO

09:35 - Anche quest’anno il meteo ha assistito la Su e Giù. Sul capoluogo splende il sole, la temperatura e’ ideale per una corsa-passeggiata per le vie di Campobasso.


BENVENUTI ALLA DIRETTA DELLA 41’ SU E GIU’

09:30 - Parte la diretta di Primonumero. Seguiremo la manifestazione che ogni anno richiama circa 5mila partecipanti, campobassani e non. Anche quest’anno e’ stato possibile iscriversi alla Su e Giù tramite il nostro sito

(Pubblicato il 09/11/2014, aggiornato il 10/11/2014)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.7117 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CRM - SOFTWARE E CONSULENZA PER LA CRESCITA DELLA TUA RETE COMMERCIALE
Carmati CRM - 0875.711720 - info@carmati.it - www.carmati.it

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2012 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006