PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
La Vida Welness
 
Top News

03/01/2018 - Cartacce, cestini strapieni, sacchetti appesi: città nella sporcizia

Caseificio LA BRUNA
Termoli. Bidoni stracolmi, cestini traboccanti di immondizia, sacchetti appesi ai porta-rifiuti e cartacce ovunque. Non è una bella immagine quella che regala Termoli in questi primi giorni dell’anno, nei quali soprattutto il centro e la prima periferia sembrano ancora più sporche del solito. Colpa sicuramente di comportamenti incivili e censurabili da parte di cittadini che se ne infischiano delle regolare del vivere comune e gettano dove capita i rifiuti che producono.
Ma la responsabilità non può non essere anche di chi dovrebbe vigilare sul corretto conferimento della spazzatura e non lo fa, come nel caso di corso Fratelli Brigida, dove praticamente tutti i giorni si trovano dei sacchetti carichi di spazzatura appesi ai cestini. E poi c’è la ditta che gestisce il servizio e che evidentemente non pulisce le strade con la necessaria frequenza e attenzione e al tempo stesso svuota i rifiuti con eccessivo ritardo.
Il risultato è di una Termoli sporca, lontana parente di città con maggiore attrattività turistica, sia a nord che a sud della Penisola.

LE ALTRE NEWS

news più recenti news precedenti

IN PRIMO PIANO
19/04 - Divampa il fuoco alla foce del Trigno, fauna a rischio, danni ambientali. Ipotesi dolo sul rogo
19/04 - Le infiltrazioni criminali ci sono, ma i candidati ignorano l’antimafia: "Politica spocchiosa"
19/04 - Maurizio Martina
19/04 - Inseguita in un parcheggio di sera: "Ragazze, occhi aperti, quell’uomo voleva qualcosa"
19/04 - Il Tunnel e il Multipiano superano l’esame finale del Consiglio: progetto approvato
19/04 - Martina: "Da 45 giorni balletto inaccettabile, Lega e M5S non all’altezza. Pd può fare bene"
19/04 - Auto in divieto per il funerale del padre: torna e trova i carabinieri. “La piazza non è un parcheggio”
19/04 - Gasdotto, nasce comitato contro impianto del Sinarca: “Una bomba piena di rischi e costi”

 
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2018 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006