PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
Brico io
 
Top News

09/02/2018 - La proposta di Colavita: "Aprire territorio a scambi valori e culture"

Eattico - Pesce di Strada
Campagna elettorale a pieno ritmo per il candidato PD al Senato Enrico Colavita, che ha scelto la sua sede in piazza della Vittoria, a Campobasso, per parlare con i giornalisti. L’incontro di venerdì mattina 9 febbraio ha abbracciato diversi temi: dalle prospettive di crescita della regione alle problematiche legate al lavoro: «Sono i giovani che voglio incontrare – ha detto il candidato – voglio conoscere più da vicino le loro ansie, le loro necessità, i loro bisogni. La politica ha il dovere di ricostruire il loro bagaglio di sogni, di speranze, di aspettative, se vogliamo parlare concretamente di futuro».
Sul tema della flat tax, il sistema di tassazione proporzionale ad aliquota unica, il candidato ha espresso il suo «rifiuto netto e deciso. Ciò che si risparmierebbe sul costo del lavoro – ha aggiunto - potrebbe essere utilizzato per incentivare l’occupazione e le assunzioni».
Proprio su quest’ultimo punto, Colavita sembra aver individuato una soluzione che includa scambi, non solo di prodotti ma di conoscenze, per aiutare il nostro territorio ad uscire dalla chiusura: «Sono un molisano che ha girato il mondo e lavorato con persone di tutto il mondo. Il nostro è un Paese che vive di export, una politica incentrata solo su se stessa sarebbe dannosa per tutti. I nostri prodotti non avrebbero più mercati di riferimento e le ripercussioni sull’economia influirebbero su tutta la società. Pensiamo a quanto il confronto con gli altri possa farci crescere. Pensiamo ai giovani, alla loro voglia di essere sempre connessi con il mondo. È questa – ha concluso Colavita - l’unica strada possibile per il futuro: aprire i nostri territori a scambi non solo economici ma anche di valori e culture differenti»

LE ALTRE NEWS

news precedenti

IN PRIMO PIANO
20/05 - Consiglio regionale, cresce l’attesa per la spartizione delle poltrone. Toma cerca l’intesa
20/05 - Troppi incidenti su Sp80. Non ci sono soldi per riparare la strada e la Provincia la chiude
20/05 - Mori, il generale dei Carabinieri che fermò Riina: "La mafia oggi è in declino"
20/05 - Una domanda estesa di aiuto psicologico in tutto il Molise. Si risponda!
19/05 - Infermiera arrestata, colleghi sotto shock. Asrem pronta a sospenderla dal servizio
19/05 - Apre il Polo fieristico ispirato ai padiglioni dell’Expo: "Gioiello decisivo per lo sviluppo"
19/05 - Transumanza a scuola: alunni accolgono bovini e mandriani per imparare la tradizione
19/05 - Valori nella norma, acqua potabile a Termoli. Batteri a Larino, Notarangelo la vieta

 
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2018 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006