PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
Alter Discount
 
Top News

12/01/2018 - Si finge vittima di una violenta rapina dopo aver perso soldi al gioco

Isernia. Non voleva rivelare ai suoi familiari di aver perso dei soldi al gioco, per questo si è fatto del male da solo arrivando a inventarsi persino di essere stato aggredito e derubato da ragazzi extracomunitari. Ma le bugie, si sa, hanno le gambe corte. E così, grazie a un certosino lavoro di indagine dei carabinieri di Isernia, è stata scoperta la verità e ricostruiti i fatti come si erano realmente verificati.

Dopo una scommessa andata male, il ragazzo, per rendere credibile la sua storia, aveva denunciato al Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Isernia di essere stato vittima di una violenta rapina subita nella prima serata di ieri, giovedì 11 gennaio, in città. Il racconto era stato condito di particolari come quello che a rapinarlo erano stati degli stranieri. I militari lo hanno ritenuto attendibile e si sono messi a controllare i centri di accoglienza per avere riscontri ma soprattutto per trovare il portafogli ’rubato’. Quando è venuta fuori la storia così come era realmente andata, e cioè che il ragazzo si era ferito da solo, sono iniziati per lui i guai giudiziari. Sarà ora la Procura di Isernia a valutare il caso ed eventualmente denunciarlo per aver fatto perdere tempo prezioso agli investigatori con la sua falsa dichiarazione messa a verbale.

LE ALTRE NEWS

news precedenti

IN PRIMO PIANO
25/06 - Ferrovia elettrificata: via treni diesel e fermate nei paesi. Tempi incerti sulla fine dei cantieri
25/06 - Cacciato dal locale, torna e picchia il barista. Nei guai 56enne pregiudicato termolese
25/06 - Documenti falsificati, in arresto due persone: uno è sottufficiale della Capitaneria
25/06 - Cannabis light a portata di mano per gli studenti: il primo negozio apre tra scuole e Università
25/06 - Cosib, i sindaci sconfitti "cacciati" dalla stanza dei bottoni da una sentenza del Tar. E ora?
24/06 - Saldi estivi, in Molise si parte il 7 luglio. Più di 50 giorni per gli acquisti folli a prezzi stracciati
24/06 - Il vino? È facile. Parola di Rudy, che si è rotto dei finti sommelier e ha scritto un bestseller
24/06 - 60 anni fa esplose fabbrica di fuochi d’artificio, morirono pure 2 bimbe. "Tragedia per tutti"

 
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2018 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006