PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
Spazio Relax
 
Top News

23/12/2017 - La Magnolia asfalta il Savona, Natale sereno per le rossoblù

Corsi
Basket A2. La Magnolia si regala un Natale sereno superando le liguri del Savona, formazione mai doma durante tutto il corso della contesa. Le rossoblù riescono a mandare ko le avversarie con una prova corale in attacco da applausi con Dzinc e Di Gregorio in doppia cifra (l’esterna tarantina ci unisce anche dieci rimbalzi ed un 24 di valutazione!), avendo sempre l’inerzia dalla loro parte anche quando – in avvio di terzo periodo – hanno un piccolo blackout, peraltro fisiologico. E lo fanno – tra l’altro – forti, una volta in più, di una difesa che, minuto dopo minuto, finisce per stritolare certezze e convinzioni alle avversarie.


Determinate a riscattare la sconfitta subita sul parquet della Cestistica Spezzina, le rossoblù hanno un avvio all’insegna della determinazione. In attacco, la palla gira con il giusto timing e le spaziature adeguate che costringono le savonesi a dover rincorrere la circolazione di palla. Così, canestri determinati finiscono con l’essere le triple a fil di sirena messe a segno durante il terzo quarto da Di Gregorio ed Alesiani, peraltro su seconda opportunità, istantanee che tramortiscono il tentativo di rimonta delle ospiti. Dzinic, nelle due aree colorate, fa a sportellate in una sfida tra corazzieri con la totem ospite (la greca Skiadopoulou) e – poco dopo metà del quarto periodo – arriva anche un margine di quindici lunghezze che spiana la strada verso il rettilineo finale, quando c’è tempo per le standing ovation riservate a Di Gregorio e Dzinic e per gli incoraggiamenti per gli ingressi in campo dei giovani prospetti del vivaio Pompei e Landolfi.


«Abbiamo dato vita ad una partita importante – spiega alla fine del match coach Mimmo Sabatelli – contro una squadra in gran forma: non era facile, siamo partiti bene, poi abbiamo avuto anche una piccola pausa, ma era anche normale perché venivamo da una settimana particolare, ma credo che queste ragazze, nell’ultimo periodo, abbiano dimostrato il loro potenziale. Anche in questo match ho visto in attacco grandi cose. Però dobbiamo lavorare. Ora ci godiamo il Natale, poi ricominceremo dal 28 dicembre pensando al Palermo».

Per l’ultimo impegno del loro girone d’andata – al quindicesimo turno, infatti, le rossoblù osserveranno il proprio turno di riposo – domenica 7 gennaio, con il nuovo anno, le rossoblù saranno ospiti di un Palermo quarto in graduatoria. Complice il calendario, solo a fine gennaio, in occasione della sfida contro la Virtus Cagliari, ci sarà il ritorno nell’impianto amico di via Svevo, dove – dopo ogni gara – cresce il numero delle piccole atlete del vivaio rossoblù che animano il parquet tirando a canestro a fine partita.


LA MOLISANA MAGNOLIA CAMPOBASSO 63 - CESTISTICA SAVONESE SAVONA 51 (18-12, 32-23; 45-38)
CAMPOBASSO: Alesiani 5 (1/2, 1/3), Di Gregorio 22 (2/5, 5/10), Ciavarella (0/1, 0/1), Reani 6 (3/5), Dzinic 15 (6/13); De Pasquale 7 (2/3, 1/5), Di Costanzo 4 (2/4), Dentamaro 4 (2/2, 0/1), Pompei A., Landolfi. Ne: Corsetti. All.: Sabatelli.


SAVONA: Aleo 13 (2/8, 3/5), Penz 4 (2/4, 0/5), Zanetti 9 (3/10), Tosi 10 (4/10, 0/2), Skiadopoulou 14 (7/14); Villa 1 (0/1), Sansalone (0/2 da 3), Bianconi, Guilavogui. Ne: Roncallo. All.: Pollari.
ARBITRI: Nonna (Bari) e Leggiero (Lecce).
NOTE: tiri liberi: Campobasso 6/7; Savona 6/11. Rimbalzi: Campobasso 38 (Di Gregorio 10); Savona 36 (Skiadopoulou 13). Assist: Campobasso 2 (Reani 2); Savona 13 (Zanetti ed Aleo 4). Progressione punteggio: 10-4 (5’), 26-16 (15’), 36-31 (25’), 56-43 (35’). Massimo vantaggio: Campobasso 15 (58-43); Savona mai.

LE ALTRE NEWS

news precedenti

IN PRIMO PIANO
21/01 - Di Maio, ’botto’ al Meridiano: mai così tanti per un politico. Tra il pubblico molti delusi bipartisan
21/01 - Campobasso, vai col tris: exploit a Fabriano e seconda vittoria consecutiva in tasca
21/01 - Manager termolese tra i 40 migliori d’Italia. "Ragazzi, coraggio: credete in voi stessi"
21/01 - Eternit a San Giovanni in Golfo: la bonifica non c’è stata. "Ora il sito è più pericoloso di prima"
21/01 - L’arte e il messaggio di Orlando Caterina: "Resistere nel Molise del blablabla"
21/01 - “Zombie” e abusi all’infanzia: il ricordo di Dolores O’Riordan
20/01 - Scintille su manovra, poi l’Aula modifica la legge elettorale. Ma la data delle Regionali non c’è
20/01 - Danilo Leva

 
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2012 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006