Caffettilandia - Termoli
PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
CIAK - Termoli
 
Top News

10/11/2017 - Questore visita l’associazione Polizia: "Eredi di valori immutati"

Campobasso. «Una associazione vera, viva, sana, seria ed erede di valori immutati nel tempo e nella storia, in grado di sviluppare le capacità, nella continuità degli ideali della Polizia italiana, che ci hanno visti protagonisti nei primi anni del servizio e ci vedono ancora partecipi nel tramandare quei principi e quei valori alle generazioni future». Questo l’apprezzamento rivolto dal questore di Campobasso, Mario Antonino Caggegi, alla sezione locale dell’Associazione nazionale di Polizia di Stato e intitolata da poco all’ispettore superiore della Polizia di Stato Carlo Tufilli, medaglia d’oro al valor civile.


Ieri, 9 novembre, la visita del capo della Questura, socio onorario dell’associazione, accolto dal presidente, il cavaliere Aldo Botticella, dal vice presidente, il cavaliere Andrea Giuseppe Matteo, e dai consiglieri: il cavaliere Daniele Cardone e il cavaliere Pasquale Fuschetto.


Durante la visita il presidente ed i consiglieri dell’Associazione, che ad aprile ha ricevuto la medaglia d’argento al valore civile, hanno evidenziato che tutti i soci «sono orgogliosi di appartenere a questa grande famiglia poiché le finalità dell’associazione nazionale della Polizia di Stato sono gli alti valori morali, di volontariato sociale e protezione civile ed hanno anche lo scopo di mantenere vivo il legame di solidarietà tra il personale in congedo e quello in servizio».
L’Associazione Nazionale della Polizia di Stato, strutturata in 170 sezioni distribuite sul territorio, è custode del medagliere nazionale che rappresenta il sacrificio e la dedizione al servizio di tanti operatori della Polizia di Stato che hanno immolato la loro vita per garantire il rispetto delle leggi dello stato e per tutelare la sicurezza di tutti i cittadini.
I soci della sezione di Campobasso, dopo aver espresso gratitudine, soddisfazione e stima per la visita, hanno formulato al questore Caggegi il benvenuto in questa provincia, con le più vive congratulazioni per il prestigioso incarico e di buon lavoro presso la Questura della Polizia di Stato di Campobasso.

LE ALTRE NEWS

news precedenti

IN PRIMO PIANO
21/02 - Rapina al supermercato Sigma, la Polizia acciuffa i due autori. Hanno solo 17 e 18 anni
21/02 - Ipotesi di vendette e spaccature, ora il centrodestra rischia il doppio naufragio
21/02 - Ricordo di Rocco Mascilongo “Bricche”, l’ultimo dei “traboccanti” storici
21/02 - Vittorino Facciolla VS Antonio Federico
21/02 - Cassiere e commercianti, lavoro pericoloso: “Noi col terrore delle rapine armate. Troppi balordi"
21/02 - In carcere per riciclaggio, il ’re’ delle mozzarelle va ai domiciliari. "Tutto un grosso equivoco"
20/02 - Bocconi avvelenati: muore un cane, un altro si salva. I Forestali indagano per maltrattamento
20/02 - Menù stagionali con prodotti locali e tanto "verde": nuovi pasti per gli alunni a mensa

 
Michele Iorio
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2012 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006