PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
Spazio Relax
 
Top News

17/07/2017 - Multe e denunce dai controlli della Polizia: "La gente collabora"

Campobasso - Termoli. Sono 836 le persone identificate, 392 le macchine controllate, 16 le multe, uno straniero accompagnato alla frontiera. Sono i numeri forniti dalla Polizia e certificano i controlli in atto in queste settimane fra Campobasso e Termoli.
La Questura ha predisposto ulteriori e straordinarie attività di controllo del territorio che hanno prodotto importanti riscontri nel contrasto all’illegalità, oltre a importanti risultati sul fronte della repressione.
In piena sinergia, le pattuglie della Squadra Mobile, della Digos, della Squadra Volanti e della Polizia Stradale e Ferroviaria hanno effettuato una serie di servizi per intensificare il controllo e il monitoraggio dei luoghi di maggiore aggregazione e flusso di persone, con particolare attenzione nei confronti di persone sospette, strutture ricettive ed esercizi commerciali. I controlli hanno riguardato non solo il centro cittadino, ma anche le principali arterie stradali di accesso al capoluogo, interessate da un notevole incremento del traffico legato al periodo vacanziero.
Tra le 16 multe, sono 3 quelle per mancata copertura assicurativa, 4 per mancata revisione di veicoli, 2 per eccesso di velocità e 7 per infrazioni stradali varie. Nel capoluogo inoltre sono stati identificati quattro pregiudicati campani che avevano violato il foglio di via obbligatorio emesso dal Questore, dato che non avrebbero dovuto far ritorno in città per tre anni, e ora sono stati denunciati all’autorità giudiziaria.
Procede inoltre l’attività di prevenzione e di polizia di prossimità operativa da alcuni giorni a Termoli. In particolare la Polizia sottolinea la buona riuscita del concerto di James Senese e di Napoli Centrale «che ha visto la presenza di diverse centinaia di spettatori in un contesto di totale tranquillità, anche grazie alle misure predisposte dalla Questura e al calibrato dispiegamento di forze dell’ordine. Al riguardo si rileva la positiva e collaborativa reazione nei confronti degli accorgimenti finalizzati alla security, dimostrata dalla popolazione».
Grande apprezzamento sta riscontrando l’impiego del camper della Polizia di Stato, i cui operatori stanno facendo sentire la loro vicinanza agli esercenti pubblici e nell’ultima settimana ne sono stati contattati già 46.

LE ALTRE NEWS

news precedenti

IN PRIMO PIANO
19/09 - Marito e moglie coltivano marijuana sul balcone di casa: denunciati. Sequestrati 11 vasi
19/09 - Referendum Tunnel, la Regione passa la palla al Comune. Ma la commissione si è già riunita
19/09 - Vigneti distrutti, associazioni antimafia: "Chi tace è colluso". Agricoltori: "Non lasciateci soli"
19/09 - Capotecnico della Rai Molise trovato morto in casa a Coste di Oratino, città sotto choc
19/09 - Il ritorno di Silvio, ’reunion’ a Fiuggi con Patriciello. Il centrodestra cerca leader
19/09 - 3 scuole senza prime: in un anno 1023 alunni in meno. “Il lavoro non c’è, il rischio è chiudere"
19/09 - Schianto mortale sulla SS16: per la difesa "colpa del guardrail". Guidatore verso il processo
19/09 - Dalla Protezione civile a capo di Polizia: Gabrielli torna nella scuola che gli portò fortuna

 
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2012 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006