IMBIMBO GOMME - TERMOLI
PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
Spazio Relax
 
Top News

19/06/2017 - Sede della Polizia intitolata all’ispettore e medaglia d’oro Tufilli

Roccavivara. La sede di Campobasso in piazza Pepe, a Palazzo del Governo, sarà intitolata all’ispettore superiore della polizia di stato Carlo Tufilli, medaglia d’oro al valor civile. La cerimonia si svolgerà il 22 giugno a partire dalle 10.30 con la commemorazione al cimitero di Roccavivara a cui seguirà alle 16.30 l’intitolazione della sezione nazionale della Polizia di Stato di Campobasso.

Carlo Tufilli aveva prestato servizio nella Questura di Campobasso dal 9 luglio 1981 al 30 gennaio 1982, per poi rientrare a Roma al commissariato di Porta Maggiore. A Roma il 22 giugno del 1996 era morto dopo un conflitto a fuoco sul treno Ferrovie Laziali- Grotte Celoni, poco prima della fermata di Torre Angela, contro due individui. Carlo Tufilli era stato ferito, ma nonostante i cinque colpi di arma da fuoco, era riuscito a sparare. Tuttavia, il suo cuore aveva cessato di battere lungo il tragitto verso l’ospedale Figlie di San Camillo. Il 27 gennaio 1997 gli era stata assegnata la medaglia d’oro al valor civile, poi consegnata alla vedova Antonietta De Paolis in occasione della Festa delle Polizia del 30 maggio 2007.


LE ALTRE NEWS

news precedenti

IN PRIMO PIANO
22/02 - Confermato: per la Regione si vota il 22 aprile. Meno di venti giorni per fare le liste
22/02 - Chiede soldi sui social per fare la campagna elettorale: "Embe’? In America lo fanno"
21/02 - In banca con documenti falsi per incassare 40mila €: condannato a 5 anni. Assolto l’amico "palo"
21/02 - Il grande freddo è arrivato: neve a Campobasso, pioggia no stop sulla costa. Incognita gelo
21/02 - Marijuana e alcol come svago, sesso "per distrarsi": i ragazzi non sognano più
21/02 - Poter decidere sul fine vita: è Mafalda il primo Comune ad attuare il biotestamento
21/02 - Rapina al supermercato Sigma, la Polizia acciuffa i due autori. Hanno solo 17 e 18 anni
21/02 - Ipotesi di vendette e spaccature, ora il centrodestra rischia il doppio naufragio

 
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2012 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006