Caffettilandia - Termoli
PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
Cianciosi srl
 
Top News

21/04/2017 - Bullismo, studenti al convegno. "Imparate a chiedere aiuto"

Termoli. Duecento studenti dell’istituto Boccardi di Termoli sono stati protagonisti questa mattina, venerdì 21 aprile, al cinema Sant’Antonio nel convegno organizzato su temi particolarmente vivi in questo periodo, quello del bullismo e del cyberbullismo, ovvero la violenza che passa per il web.

Al centro dell’incontro "Frena il bullo" non solo il fenomeno, ma anche i modi per affrontarlo, parlarne con gli adulti e superarlo, oltre al corretto uso di internet e dei social network, dove il fenomeno si è esteso a macchia d’olio. L’iniziativa è organizzata dalla Fondazione Assosafe, in collaborazione con il sindacato della Polizia di Stato (Siap) e Adli (Associazione Datori di Lavoro Italiani). L’evento rientra nell’ambito di un ciclo di conferenze rivolte ai ragazzi delle scuole medie superiori di secondo grado di tutto il territorio nazionale. «E’ una iniziativa educativa importante per i nostri ragazzi - ha commentato Marco Pace, rappresentante del Siap per il Molise - che spesso sono vittime silenti di episodi nella loro quotidianità. Il convegno è organizzato da condiviso dal sindacato Siap regionale e nazionale».

L’iniziativa è partita dal Veneto e ha fatto tappa anche in Molise. «L’obiettivo è quello di sensibilizzare i ragazzi a un uso corretto degli strumenti del web, una grande risorsa che nasconde tuttavia numerose insidie, ma anche fornire degli strumenti operativi su come riconoscere e difendersi dal fenomeno», affermano gli organizzatori. Al seminario sono intervenuti il segretario regionale del Veneto Cristiano Cafini, il segretario regionale del Molise Luigi Marco Pace del Siap Polizia di Stato, il professor Maurizio Canfora, vicepreside dell’istituto Giovanni Boccardi di Termoli, la dottoressssa Giuseppina Filieri, psicologa – psicoterapeuta e vicepresidente della Fondazione Assosafe, il dottor Carlo Corrà, criminologo della Polizia di Stato e il perito elettronico Alberto Faggionato, responsabile informatico della Fondazione Assosafe.

LE ALTRE NEWS

news precedenti

IN PRIMO PIANO
21/04 - 332mila molisani (emigranti compresi) alle urne: numeri, modalità e particolari del voto
21/04 - Colpaccio salvezza del Campobasso dopo 14 minuti di recupero: Varsi regala tre punti
21/04 - Si finge poliziotto e promette rimborso della Tari in cambio di soldi, caccia al truffatore
21/04 - Choc a Ferrazzano: coppia di 85enni presa a calci e pugni. Identificati gli aggressori
21/04 - Novità differenziata: cestini di cortesia nel borgo e cassonetti (quasi) spariti anche in periferia
21/04 - Spiaggie all’asta, Bolkestein: “Governo ha capito male”. Speranza per i balneatori
20/04 - Infarto stronca dipendente de La Molisana: azienda in lutto. Annullata la visita di Berlusconi
20/04 - Costanza Carriero

 
Gruppo Scarabeo
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2018 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006