PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
Tigre Amico
 
Top News

21/04/2017 - Riccia, fino al 28 aprile si può richiedere legna del Bosco Mazzocca

Riccia. C’è tempo fino al 28 aprile per inoltrare al Comune di Riccia domanda per l’assegnazione di legna. Il materiale legnoso, proveniente dal taglio di parte del Bosco Mazzocca, sarà assegnato ai nuclei familiari che ne faranno richiesta entro le ore 13.00 di venerdì 28. La richiesta, accompagnata da documento di identità, va prodotta all’ufficio protocollo del Comune di Riccia. Si procederà quindi ad assegnare ad ogni nucleo familiare massimo una canna di legna, (cominciando però con l’assegnazione di mezza canna e procedendo con eventuali assegnazioni ulteriori seguendo l’ordine cronologico della presentazione delle domande). Nel caso le richieste superassero la quantità di legna disponibile, si procederà ad un pubblico sorteggio. Dopo l’assegnazione, il prezzo richiesto per mezza canna di legna è di cento euro, pagabili mediante versamento su bollettino postale. La consegna avverrà nel mese di maggio, a partire da mercoledì 10. Tutte le informazioni, nonché i moduli, sono disponibili sul sito del comune di Riccia.

LE ALTRE NEWS

news precedenti

IN PRIMO PIANO
16/08 - A 40 anni dalla morte Joe Bavota celebra Elvis Presley: "Non lo imito, lo interpreto"
16/08 - Lungomare diventa ’cuore’ della movida una volta all’anno. Manca un progetto condiviso
16/08 - Dopo quattro giorni di ricerche, il miracolo: ritrovato vivo il 56enne disperso sul tratturo
16/08 - Ludovico Vaccaro in pole per la Procura di Foggia: ha indagato per anni sulla mafia pugliese
16/08 - "55mila euro o facciamo male a te e alla tua famiglia". L’ex socio incastrato dalla Polizia
16/08 - Boom di minorenni ubriachi in Pronto Soccorso: le notti estive dei ragazzini tra cocktail e birre
16/08 - Imu e Ici si possono pagare senza sanzioni. Per il Comune incasso da 750mila euro
16/08 - Nella notte stellata l’incendio del castello: in spiaggia e in mare per lo spettacolo di luci

 
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2012 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006