PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
Non solo Spazzacamino
 
Top News

21/04/2017 - Tooso, la Startup delle ricerche infallibili inventata da Ciro Greco

Progetto Di 3 Giovani Filosofi. Si chiama Tooso, è una una startup che ha sviluppato un sistema per ottimizzare le ricerche nei motori di ricerca dei siti di ecommerce. I suoi ideatori sono tre, tutti laureati in Filosofia.
E uno di loro è di Termoli. Ciro Greco (al centro nella foto de Il Corriere.it), 31 anni, ormai trapiantato a Milano, esperto di linguistica e intelligenza artificiale, laureato in filosofia all’Università San Raffaele di Milano, dottore di ricerca in neuroscienze all’Università Bicocca e post doctorate fellow all’Università di Gand, in Belgio, con cui collabora tuttora per attività di ricerca.
Il suo nome figura, con quello di Jacopo Tagliabue, (anche lui laureato in filosofia al San Raffaele) e Mattia Pavoni, proprio come inventore del progetto che rivoluziona l’ecommerce con intelligenza artificiale. Tooso permette di cercare un certo capo d’abbigliamento o uno specifico utensile senza incappare in una valanga di proposte che poco o nulla c’entrano con l’oggetto cercato. E oltre ai siti specializzati, anche il Corriere della Sera dedica un articolo ai tre “filosofi” che hanno unito ciò che hanno studiato all’università «con le loro competenze informatiche creando un algoritmo che risolva il problema delle ricerche, dei filtri. Tooso - si legge sul Corriere - è un sistema che rende democratica e accessibile a tutti la tecnologia dell’intelligenza artificiale. Facile da installare, il software sfrutta la struttura sintattico-semantica del linguaggio e quindi «capisce» ciò che stiamo cercando. Un motore di ricerca dove la query viene analizzata: interpretata quindi la funzione delle parole chiave e permette di ottimizzare il risultato».
Tooso, che in giapponese significa tracciare una linea per unire due punti, è pensato per essere venduto e installato sulle pagine dedicate all’ecommerce di negozi e retailers. «Il machine learning — spiega Ciro Greco, figlio dell’ex sindaco Vincenzo Greco, proprio al Corriere della Sera — permette sia la personalizzazione dell’esperienza dell’utente sia una raccolta dati migliore per l’azienda».


LE ALTRE NEWS

news precedenti

IN PRIMO PIANO
21/10 - Chierchia: "Se ci spacchiamo il popolo di centrosinistra non capirà. Frattura è il candidato"
21/10 - Il Campobasso difende la vetta a Castelfidardo. Agnone, Di Meo spera in un debutto vincente
21/10 - Da Termoli in tutta Italia: Flixbus collega la città con 25 destinazioni da Nord a Sud
21/10 - Assunto dieci anni prima, ruba soldi all’azienda in cui lavora: arrestato dipendente infedele
21/10 - Il portale per nuovi imprenditori, start up e aziende. Un team di esperti per trovare gli incentivi e creare un’attività
21/10 - La battaglia dei genitori per avere il sabato libero. I Comuni riprogrammano gli scuolabus
21/10 - Alberi al posto del cemento contro le frane. In Molise il primo esperimento del Sud
20/10 - Il nuovo corso della Polstrada: "Con Whatsapp al volante rischiate la patente"

 
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2012 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006