PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
La Vida Welness
 
Top News


17/12/2012 - FURTI A RIPETIZIONE A TAVENNA: RESIDENTI ESASPERATI

Tavenna. Furti a macchia d’olio su tutto il territorio di Tavenna dove in quest’ultimo periodo diverse sono state le abitazioni e le aziende prese di mira da ladri. Neanche pochi giorni fa un gruppo di malviventi ben organizzati è entrato in azione di notte, rubando da un paio di aziende della zona oggetti di rame e gasolio e trattori.
Impennata di furti anche tra i macchinari agricoli, anche questi oggetto di ruberia da parte dei malviventi. Ma non è tutto. Ladri in azione anche in paese dove dai tetti di alcune abitazioni sono state asportate grondaie di rame.
I residenti della zona, molti dei quali anziani, si lamentano degli ingenti danni subiti e si dicono spaventati dalla così alta incidenza di furti.
E oltre ai danni degli oggetti e dei macchinari rubati ci sono anche quelli causati dagli arnesi utilizzati per scassinare porte e cancelli.


LE ALTRE NEWS

news precedenti

IN PRIMO PIANO
24/01 - Lupi, il recupero col Pineto si gioca a Isernia: lo stadio cittadino è ancora "chiuso" per neve
24/01 - 6 nuovi lidi, più parcheggi e addio semaforo. La Regione ammette la minaccia delle pietre
24/01 - Rigopiano, dove anche il Molise scava sotto neve e macerie: "Salvare i vivi ci ripaga"
24/01 - Caos allo stadio: un metro di acqua nel tunnel. E il campo è ancora inutilizzabile
24/01 - I cavi sotterranei di via Roma nel tunnel, si studiano le modifiche. Nuove idee per il traffico
24/01 - Dal 1 febbraio tagli alle corse e al personale. Gli autisti: "Pronti a bloccare la città"
24/01 - Discriminata e senza incarichi. Per il giudice fu mobbing: la Regione ora le deve 50mila euro
23/01 - Emergenza idrica: raffica di guasti e disagi infiniti. Molise Acque avvia indagine sui tubi

 
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2012 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006