Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Cacciato dal locale, torna e picchia il barista. Nei guai 56enne pregiudicato termolese

La Polizia ha denunciato per minaccia, lesioni e porto di oggetti atti ad offendere il 56enne C.V. pregiudicato di Termoli che sabato notte ha aggredito con pugni e calci il titolare di un bar della città. L’uomo l’aveva allontanato dal locale, ma il malvivente è tornato e lo ha ferito provocandogli una frattura e altre lesioni per 30 giorni di prognosi.

Più informazioni su

Era stato mandato via dal locale, perché urlava e dava fastidio ad altri clienti. Ma lui è tornato poco dopo e ha preso a pugni il titolare del bar. È successo nella tarda serata di sabato scorso 23 giugno e a rimetterci è stato un barista termolese finito in ospedale con un trauma cranico, una frattura e una prognosi di 30 giorni. Nei guai il suo aggressore, un 56enne pregiudicato di Termoli.

È stato lui a colpirlo con inaudita violenza soltanto per vendicarsi di quel gesto di qualche minuto prima, quando il barista l’aveva mandato via. Ma evidentemente C.V. non ha sopportato quella sorta di affronto ed è tornato infuriato e deciso a vendicarsi. Dopo l’intervento del 118, è subito scattata una caccia all’uomo da parte degli agenti del commissariato di polizia di via Cina. In poco tempo i poliziotti sono riusciti a risalire all’identità del 56enne e l’hanno denunciato.

L’uomo dovrà rispondere di minaccia, lesioni e porto di oggetti atti a offendere. Infatti i militari hanno sequestrato un bastone di legno di circa un metro che era brandito dall’uomo al momento dell’aggressione. Ma che, a quanto risulta, non sarebbe stato utilizzato per picchiare il barista.

Più informazioni su