Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Via gli ’scarabocchi’ sui muri dell’Università della terza età. “I vandali colpiscono più in centro”

Questa mattina, 17 giugno, volontari e attivisti del Movimento 5 Stelle hanno ridato un aspetto civile alla sede dell’Università della Terza età di via Milano, sporcata e vandalizzata da ignoti nonostante sia un importante centro culturale. "Purtroppo il Comune non ha fatto nulla per contrastare questo fenomeno, a parte iniziative sporadiche. Dunque, è il momento di attuare iniziative di deterrenza e repressione", la denuncia del consigliere di M5S Cretella.

Più informazioni su

L’Università della Terza età è un importante centro culturale a Campobasso. Peccato che nel tempo l’edificio di via Milano, che si trova tra la palestra e il liceo ’Galanti’, è stato lasciato in preda all’incuria e al degrado, abbandonato, imbruttito e sporcato dai vandali con ’scarabocchi’ e scritte che nulla hanno a che vedere con i bellissimi murales che invece caratterizzano, ad esempio, i palazzi del quartiere San Giovanni e realizzati da artisti del settore.

Per fortuna c’è chi si è accorto che l’immobile, che si trova in pieno centro, aveva bisogno di una rinfrescata. E questa mattina, con spazzole, scope e pennelli, ha ripulito dagli ’scarabocchi’ le pareti esterne: si chiama ’Retake’ l’iniziativa organizzata dal Movimento 5 Stelle che ha coinvolto volontari, attivisti e i consiglieri di palazzo San Giorgio Simone Cretella, Roberto Gravina, Paola Felice e Luca Praitano.

“Campobasso si sta caratterizzando per alcuni bellissimi murales che sono opere d’arte e che non hanno nulla a che fare con questi ’scarabocchi’ antiestetici che rovinano e imbruttiscono il nostro contesto urbano. Purtroppo il Comune non ha fatto nulla per contrastare questo fenomeno, a parte iniziative sporadiche. Dunque, è il momento di attuare iniziative di deterrenza e repressione contro i responsabili di questi atti vandalici“, spiega il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Simone Cretella. I pentastellati eletti al Comune di Campobasso non si fermeranno all’Università della Terza Età: “Abbiamo stilato una mappatura dei punti più vandalizzati in città, si trovano più in centro che in periferia”.

Più informazioni su