Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Il Campobasso sbatte contro il Castelfidardo: troppe occasioni non sfruttate, finisce senza gol

Termina senza reti la partita playoff contro i marchigiani che si difendono bene e portano a casa un pareggio che vale oro. Rossoblù molto pericolosi in avanti nel primo tempo con Del Prete e Gomes, nella ripresa a mancare il colpaccio ancora Del Prete e Strianese. Le distanze dalla zona spareggi restano praticamente immutate.

Più informazioni su

Solo uno 0-0 per il Campobasso che al termine di una partita gagliarda e piena di occasioni non riesce a battere il Castelfidardo. La partenza dei rossoblù è buona, scattante. Del Prete a destra è molto attivo, mette dentro diversi cross. Da tre calci d’angolo non arrivano occasioni nitide se non un’incornata fuori misura di Gomes. Il campo pesante non permette di giocare palla lunga, il Castelfidardo cresce col passare dei minuti e al 18’ Massi effettua un cross che per poco non si tramuta in assist vincete per Pedalino. I Lupi si rendono pericolosi su punizione ben battuta da Gerardi, Gomes si ritrova davanti alla porta ma alza troppo di testa.

A metà frazione i molisani riprendono le redini del match macinando belle azioni in attacco. Una in particolare nella quale Kargbo assiste alla perfezione Del Prete che però conclude di sinistro e spreca tutto. Per la terza volta Gomes stacca più alto di tutti e impegna severamente il portiere che vola e respinge. Grandi proteste casalinghe al 38’, quando Selvaggio sembra intervenire sul piede di Balistreri ma per l’arbitro è palla. E prima del riposo Del Prete fa una ‘telefonata’ al portiere da ottima posizione. Montagnoli mette i brividi al Campobasso sul finale di tempo con una percussione da sinistra.

La ripresa inizia subito con un cambio: Kargbo non ce la fa, dentro Makaya che va a fare la mezzala, Gerardi si piazza alle spalle di Balistreri. Il primo a rendersi pericoloso in area ospite è Makaya che in mezza rovesciata trova l’opposizione della difesa. Poco dopo contropiede ben orchestrato dai rossoblù, in bello stile al volo Balistreri impegna a terra il portiere. Ma l’occasione più chiara capita a Del Prete che non chiude un contropiede perfetto mettendo fuori. Il Castelfidardo si affida a ripartenze veloci.

Al 79’ gran tiro di Marzano deviato e deviato in angolo dal portiere con uno scatto di reni. A dieci dalla fine per poco non ci scappa la beffa con Montagnoli che sfiora il palo. Al 90’ la punizione di Ribeiro non viene sfruttata da Gomes a due passi dalla porta. Sei minuti di recupero, inizia a nevicare. Assalto finale rossoblù che però non porta la meritata vittoria.

CAMPOBASSO 0
CASTELFIDARDO 0
CAMPOBASSO: Landi, Del Prete (71’ Ribeiro), Gomes, Danucci, Benvenga, Del Duca, Strianese (69’ Elefante), Amabile, Balistreri, Gerardi (73’ Gerardi), Augustus Kargbo (46’ Makaya).
ALL.: Foglia Manzillo
CASTELFIDARDO: Selvaggio, Terrenzio, Ghiani, Trillini (94’ Lispi), Borgese, Giovagnoli, Mantini, Pigini, Pedalino, Calabrese (69’ Bordi), Massi (33’ Montagnoli).
ALL.: Vagnoni
Arbitro: Catallo di Frosinone
Assistenti: Matera di Lecce e Spataro di Rossano.
Note: ammoniti Strianese, Danucci (CB), Borgese (CA).

Più informazioni su