Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Quando la lotta al terrorismo diventa comfort: le aiuole anti van scambiate per panchine

Le tre nuove aiuole sistemate ai piedi del corso Nazionale non avranno solo il compito di scoraggiare i presunti terroristi da attacchi stile Nizza o Berlino. A Termoli infatti qualcuno, anziani in primis, le sta già utilizzando per sedersi, visto che la agognate panchine non sono mai state sistemate dopo il rifacimento della via pedonale più frequentata della città.

Più informazioni su

Adesso chi glielo spiega a quegli anziani che ogni tanto hanno bisogno di riposare le gambe, che quelle aiuole sistemate a triangolo ai piedi di corso Nazionale servono come misure antiterrorismo e non fungono da panchine? Ma sì, l’ha deciso la Prefettura su precise disposizione del Viminale. Ogni corso pedonale principale, poiché luogo di possibili affollamenti di gente, è ritenuto potenziale obiettivo di attacchi terroristici, come quelli realizzati a Nizza e Barlino a bordo di tir che hanno letteralmente falciato degli innocenti.

Se a qualcuno una misura del genere pare eccessiva, non potrà certo obiettare che un po’ di verde non guasta affatto fra corso Nazionale e piazza Monumento, oltre che agli incroci con le vie del centro. E allora ben vengano le aiuole, specie se compensano una delle mancanze più evidenti del Corso uscito rinnovato ma decisamente più spoglio dopo il rifacimento di tre anni fa.

Sì perché gli anziani hanno già colto al volo l’occasione, approfittando degli striminziti spazi in cemento delle aiuole porta piante per trovare il meritato riposo. Meglio del muretto di via Roma? Mica tanto, perché là lo spazio abbonda, ma le folate di vento invernali danno parecchia noia. Invece lì, sul Corso, riparati dagli sbuffi di Eolo, ecco finalmente un posto dove riposare e chiacchierare e pazienza se quella è nata come via dello struscio.

Le panchine non arriveranno, mettetevi l’anima in pace. Ma forse è questo che intendeva l’Amministrazione comunale mesi fa, quando in risposta a una mozione consiliare fece sapere che in materia di verde pubblico era in arrivo una sorpresa. Che siano le aiuole antiterrorismo la soluzione per questa doppia lacuna? A giudicare dall’uso che se ne fa, forse sì.

Più informazioni su