Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

La Befana in città arriva con i vigili del fuoco: prima volta in 40 anni. Promessa una sorpresa foto

Alle 11.30 di sabato 6 gennaio la Befana arriverà in piazza Monumento con i vigili del fuoco, sui mezzi del 115. «Ma non possiamo svelare di più - rivela la dirigente provinciale Cristina D’Angelo - sarà una sorpresa». L’evento è nato grazie alla collaborazione degli uomini del 115 che nella giornata dell’Epifania hanno scelto di dedicare il loro tempo libero ai bambini. «Ci divertiremo - racconta Aldo Ciccone, capo distaccamento del comando di Termoli e Santa Croce - quest’anno finalmente siamo riusciti ad organizzare, porterà caramelle e anche carbone». Nel corso della mattinata ci saranno anche le lezioni dedicate a genitori e nonni dei volontari della Misericordia e del Lions per insegnare le tecniche di disostruzione pediatrica alle vie respiratorie.

Più informazioni su

Arriverà con i mezzi dei vigili del fuoco, accompagnata da loro e porterà in dono caramelle e anche carbone. Ma per svelare i particolari dell’arrivo così insolito della Befana bisognerà essere in centro proprio nel giorno dell’Epifania, sabato 6 gennaio, alle 11.30 in piazza Monumento. Per la prima volta infatti saranno i vigili del fuoco i protagonisti della festività «che tutte le feste porta via», come ha commentato il sindaco Sbrocca, per chiudere in bellezza e soprattutto nel pieno spirito del divertimento le vacanze natalizie.

«Non possiamo svelare di più – ha spiegato in conferenza stampa la dirigente provinciale del comando dei Vigili del Fuoco di Campobasso Cristina D’Angelo arrivata sulla costa dal capoluogo per presentare l’iniziativa mercoledì 3 gennaio – ci saranno gli uomini del 115 che hanno dato la loro disponibilità a partecipare all’iniziativa al di fuori dell’orario di lavoro, per cui il numero degli uomini in servizio non sarà dimezzato. Per questo dobbiamo ringraziare chi si è messo a disposizione della cittadinanza e dei bambini – ha aggiunto – sarà una bella sorpresa e i piccoli resteranno a bocca aperta, anche perchè è una fortuna vedere i nostri uomini e i nostri mezzi in piazza per questo tipo di attività».

«Erano 40 anni che si attendeva di organizzare questa giornata – ha dichiarato Aldo Ciccone, capo distaccamento della Caserma di Termoli e Santa Croce – e finalmente ci siamo riusciti. Amiamo particolarmente i bambini che ci vengono a trovare spesso in caserma e ci fanno sempre tante domande. Per sabato abbiamo preparato tante cose, caramelle e anche carbone».

L’evento della Befana dei vigili del Fuoco vedrà la partecipazione anche del Lions Club Tifernus e della Misericordia di Termoli per il service nazionale Viva Sofia: «Sofia è il nome della bimba salvata dalla mamma con le manovre di disostruzione pediatrica alle vie respiratorie in attesa dell’ambulanza – ha spiegato la presidente Lions Mariangela Martella – per questo organizzeremo in piazza una serie di lezioni con i volontari della Misericordia per spiegare le manovre di disostruzione per i genitori e anche per i nonni, perchè la prevenzione è fondamentale».

«Con la giornata del 6 concludiamo gli appuntamenti del cartellone invernale. Nella stessa giornata infatti – ha aggiunto il sindaco Sbrocca – ci sarà anche la premiazione dei presepi al castello, nel pomeriggio il giornalista Aldo Cazzullo sarà protagonista dell’ultima serata dell’Aut Aut Festival al Macte e sarà possibile visitare il presepe vivente organizzato da suor Marzia nel piccolo santuario di Madonna delle Grazie. Ringrazio – ha aggiunto il primo cittadino – la struttura comunale e chi si è impegnato per la realizzazione degli eventi e anche il Comando dei Vigili del Fuoco per questa iniziativa nuova e particolare, la collaborazione con loro come anche con la Misericordia e i Lions permette di organizzare eventi per il bene della comunità».

In caso di maltempo per la giornata di sabato 6 gennaio l’evento si svolgerà nella palestra della scuola media Bernacchia, alle spalle di piazza Monumento.

Anche all’Ospedale San Timoteo è in programma una Befana speciale, ma con un giorno di anticipo: venerdì 5 gennaio infatti nel reparto di Pediatria saranno consegnati con una festa doni e caramelle ai bambini per un appuntamento organizzato dalla struttura sanitaria. (Elb)

Più informazioni su