Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Scippi a raffica alle anziane: si stringe il cerchio. Polizia sulle tracce dei ladri

Sarebbero due campobassani con problemi di droga i responsabili dei furti che si sono verificati a Campobasso nel mese di dicembre. La coppia ha terrorizzato le donne sole e anziane strattonate e derubate di poche decine di euro sia in centro che in periferia. Testimonianze e immagini della videosorveglianza avrebbero messo sulla strada giusta gli agenti di via Tiberio che ora si apprestano a stringere il cerchio dell’indagine.

Più informazioni su

Hanno terrorizzato la città, soprattutto le donne anziane vittime degli scippi che si sono verificati a Campobasso nell’ultimo mese. A Natale l’ennesimo inquietante episodio in via Carducci dove una signora è stata strattonata e derubata della sua borsetta mentre rientrava a casa.
Sarebbero due i responsabili di queste azioni: gli agenti della Questura di via Tiberio – visionando diversi filmati – avrebbero tirati le somme investigando soprattutto negli ambienti della tossicodipendenza. Al momento dalla polizia trapelano pochissime indiscrezioni, ma si tratterebbe di due campobassani già noti alle forze dell’ordine e attivissimi dal 4 dicembre in avanti, giorno in cui c’è stato il primo scippo in via Gazzani. Poi una serie ripetuta di furti con strappo, sia in centro (via Trento il 17 dicembre ai danni di due donne) sia in periferia (come lo scippo di natale in via Carducci).

Sempre identico il modus operandi e la scelta delle vittime da derubare: arrivavano alle spalle e colpivano in pochi attimi rendendo difficile, se non impossibile, alle signore di una certa età poter fornire dettagli utili agli investigatori. Qualcuna di loro, però, ha visto. E fornito anche un identikit che assieme alle poche immagini della videosorveglianza in possesso della polizia, ha permesso di dare un volto ai due malviventi. Le indagini, comunque, non sono ancora concluse anche se il cerchio si sta stringendo.

Più informazioni su