Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

In auto con 43 grammi di eroina: torna libero lo spacciatore 25enne arrestato due giorni fa

Tossicodipendente e con precedenti per furto, è stato fermato dai carabinieri in pieno centro con l’auto piena di "roba". Sequestrati 43 grammi di eroina già divisa in piccole dosi e pronta per essere spacciata. In mattinata il suo arresto è stato convalidato. "Soddisfatto per la decisione - ha detto l’avvocato Fazio, difensore del ragazzo - ora ci prepariamo ad affrontare il processo"

Più informazioni su

E’ stato subito rimesso in libertà al termine dell’udienza di convalida lo spacciatore 25enne di Campobasso arrestato dai carabinieri lunedì 6 novembre. Il ragazzo, un tossicodipendente con precedenti per furto, aveva con sé 43 grammi di eroina (e un bilancino di precisione) quando è stato fermato e perquisito dai carabinieri che erano sulle sue tracce già da un po’ di tempo. La droga era divisa in piccole dosi e gli avrebbe fruttato parecchi soldi se i militari della compagnia di Campobasso non lo avessero intercettato in pieno centro dove probabilmente lo stavano aspettando con il “carico”.

Durante l’interrogatorio di garanzia che si è svolto alle 9 di oggi, 8 novembre, il giovane – consigliato dal suo avvocato Giuseppe Fazio – non ha risposto alle domande del giudice Maria Rosa Rinaldi. Dopo un giorno e mezzo di domiciliari il suo arresto è stato convalidato dal gip e per lui è scattata solamente la misura dell’obbligo di dimora in città.
«Sono soddisfatto – ha dichiarato Fazio al termine dell’udienza – ora aspettiamo di conoscere l’esito delle analisi sulla sostanza sequestrata e ci prepariamo ad affrontare il processo».

Le indagini, intanto, non sono ancora concluse: 43 grammi di eroina nelle mani di un singolo spacciatore non sono pochi. Da dove arrivasse la droga e a chi era destinata sono le domande a cui gli investigatori stanno cercando una risposta. Inoltre è da chiarire la posizione del 25enne che potrebbe aver fatto da tramite per qualche spacciatore più “grosso” di lui in cambio di dosi per uso personale. Intanto è stato denunciato dai carabinieri del Nucleo Investigativo anche un 24enne straniero che nel corso di una perquisizione personale è stato trovato con 11 grammi di eroina ed un bilancino di precisione in tasca.

Più informazioni su