Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Il Campobasso a Sulmona per la vetta: sfida alla Nerostellati, ultima e ancora a zero punti

I rossoblù giocheranno domani, 23 settembre, in anticipo sul campo degli abruzzesi che finora hanno sempre perso, incassando 14 gol. Una partita che sulla carta sembra abbordabile ma nasconde insidie da non sottovalutare: i padroni di casa raddoppieranno le forze per evitare altre figuracce di fronte al pubblico amico (sul neutro di Sulmona, ndr). Foglia Manzillo conferma il blocco vincente, per l’attaccante Ingretolli ultima giornata di squalifica. Prevista una buona presenza di tifosi dal capoluogo.

Più informazioni su

Una quarta giornata insolita per il Campobasso. Danucci e compagni scenderanno in campo di sabato sul campo di Sulmona contro la Nerostellati Pratola Peligna. Gli abruzzesi, infatti, anticipano sempre le proprie gare interne. E domani, 23 settembre alle ore 15, toccherà ai rossoblù ‘saggiare’ la consistenza dell’unica squadra, finora, a non aver conquistato punti. Ne ha perse tre su tre, nell’ordine contro Castelfidardo, Francavilla e L’Aquila. E sempre subendo tanti gol: quattro dai marchigiani, sette addirittura dagli adriatici e tre nel capoluogo abruzzese domenica scorsa. Per un totale di 14 incassati e 2 realizzati.

Detta così sembrerebbe una mezza passeggiata. Nulla di più sbagliato: come stanno ripetendo da lunedì allenatore, direttore sportivo e giocatori, sarà una partita insidiosa proprio perché si rischia di prenderla un po’ sotto gamba. D’altronde, i nerostellati di fronte al pubblico amico, anche se si gioca sul neutro di Sulmona, vorrebbero evitare con tutte le proprie forze di incappare in un’altra figuraccia. E prima o poi qualche punto vorranno farlo. Difficile però contro un Lupo che va a caccia della terza vittoria consecutiva che potrebbe regalargli la vetta momentanea, in attesa delle sfide della domenica.

Squadra che vince non si cambia, dice un vecchio adagio del calcio. Potrebbe essere così: Foglia Manzillo sembra aver trovato la quadra dando fiducia a un undici equilibrato e pericoloso per gli avversari allo stesso tempo. Segnali di cambiamenti imminenti non se ne avvertono. Tra l’altro, l’attaccante Cristiano Ingretolli sconterà la seconda e ultima giornata di squalifica e tornerà a disposizione contro il Francavilla a Selvapiana.

Detto questo, Landi difenderà i pali rossoblù, davanti a lui sarà disegnato il consueto 3-5-2 che vedrà Del Duca, Lagnena e Capozzi in difesa, Ribeiro ed Elefante sulle fasce. A comandare la mediana capitan Danucci, mentre le mezzali saranno Leone e Vecchione. In avanti, D’Agostino agirà alle spalle di Gurma. L’incontro sarà arbitrato dal signor Matteo Centi della sezione di Viterbo, assistito da Fine di Battipaglia e Battista di Pesaro. Prevista una discreta presenza di pubblico proveniente dal capoluogo.

Più informazioni su