Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

“L’amore continua”: party per ricordare Maurizio e raccogliere fondi per le vittime della strada

Grande partecipazione ieri sera, 7 agosto, al Lomby Music Day, serata dedicata alla memoria di Maurizio Lombardi, che ha perso la vita a 28 anni il 3 agosto dell’anno scorso durante le festa di San Basso. L’evento, al quale ha partecipato la famiglia del giovane, è stato promosso dagli amici e da Carlo Vincitorio, nelle cui ottiche il ragazzo aveva lavorato per anni. Il ricavato della vendita di T-shirt tematiche e del bar devoluto all’Associazione Italiana Vittime della Strada.

Più informazioni su

Un “Lomby Music Day”. Un giorno di musica in memoria di un amico. Lomby come Lombardi, il cognome di Maurizio che un anno fa ha perso la vita in uno degli incidenti più tragici che la cronaca recente termolese ricordi. Era il giorno di San Basso, e dopo la processione in mare il 28enne, amatissimo in città e non solo, amico di tutti, è salito sul suo scooter per tornare a Rio Vivo, finendo contro un lampione.

Una morte imprevedibile, assurda. I soccorsi erano stati inutili: il cuore di Maurizio Lombardi aveva smesso di battere poche ore dopo in ospedale, mentre sulla banchina del molo di Termoli la festa si tingeva di tragedia, le risate si trasformavano in pianto.

A distanza di un anno gli amici e Carlo Vincitorio, nella cui ottica tanti anni aveva lavorato il giovane, gli hanno dedicato una serata che ha avuto un grande successo di pubblico e soprattutto di solidarietà, visto che parte dell’incasso ricavato dal bar della Cala Sveva e dalla vendita delle T-shirt a tema è stato devoluto all’Associazione Italiana Vittime della Strada, che si prende cura delle famiglie che hanno perso un loro caro in incidenti stradali, fornendo assistenza legale e psicologica.

Tanta gente era presente ieri sera, 7 agosto, al lido sotto il Castello svevo, di proprietà della famiglia Vincitorio, dove alla consolle si sono alternati dj amici di Maurizio, per immettere ritmo e allegria attraverso la musica in una festa di ricordo. «Perché l’amore è per sempre», scrive su facebook Maurizio Del Sole, autore degli scatti sopra e in home page, nonché amico del 28enne ricordato con il sorriso. In tantissimi, giovani e adulti, hanno vissuto le emozioni di una serata all’insegna del ricordo e in nome di un affetto che dura e che vuole avere anche una finalità di sostegno per chi ha sofferto e continua a soffrire la perdita di un familiare ucciso dalla strada.

Presenti anche i genitori del 28enne scomparso il 3 agosto del 2016, sulla cui pagina Facebook gli amici continuano a scrivere messaggi pieni di amore e vicinanza.

Più informazioni su