Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Erbacce, sporcizia e panchine ancora rotte: off limits la villa in via Ugo Petrella

Il piccolo giardino che si trova alle spalle del Monumento ai Caduti è in pessime condizioni: metà delle sedute ha gli assi divelti rendendone impossibile l’utilizzo. Eppure quel piccolo polmone verde viene preso d’assalto a tutte le ore in questi giorni di calura estiva. E si finisce che per sedersi al fresco bisogna mettersi in fila.

Più informazioni su

Non c’è villa, parco o giardino che in questi giorni di calura estiva non venga preso d’assalto. Persino le aiuole spartitraffico, se dotate di panchina e un po’ di ombra, potrebbero far gola agli accaldati campobassani così poco abituati all’afa e alle temperature roventi.
Piazza Municipio, con le sue panche in pietra disadorne di terra e fiori, Villa De Capoa con le sue statue e le meraviglie botaniche, Villa Musenga coi giochini mezzi rotti e le dispendiose attrattive gonfiabili che stanno “mandando sul lastrico” nonni e genitori: sono questi spazi verdi i più gettonati in centro. Meno ambita – almeno fino a quando il bollino non è diventato rosso nel capoluogo – era la piccola villetta in via Ugo Petrella, alle spalle del Monumento ai Caduti.

Anche lì, grazie a una nutrita presenza di alberi, si cerca il fresco. L’accoglienza, però, non è delle migliori: oltre al verde meno curato che altrove e una pulizia che lascia a desiderare, qui le panchine sono quasi tutte rotte. Ed è impossibile sedersi: la metà delle sedute, infatti, è fuori uso perché gli assi sono stati divelti riducendo notevolmente il numero di sedute disponibili.
Il degrado non è cosa recente: già a fine dicembre 2016 i lettori avevano segnalato «atti di vandalismo» all’Amministrazione comunale che non ha ancora risolto il problema. Gli stessi chiedevano anche più controlli e multe per i trasgressori. Pizzicare i responsabili però non è cosa facile. Più semplice sarebbe far riparare gli assi spezzati. Ma anche quella sembra una mission impossible per Palazzo San Giorgio.

Più informazioni su