Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

La Molisana in serie A col Benevento. Sarà sponsor anche per calcio e basket rossoblù

Il quinto pastificio italiano fa il suo ingresso nel business del calcio: quest’anno e per la stagione successiva sarà sponsor della squadra del Benevento promosso in serie A per la prima volta nella sua storia. Per il sodalizio campobassano sarà un’enorme vetrina nazionale e internazionale, visto che il massimo torneo calcistico italiano è trasmesso in tutto il mondo. I cugini Ferro inoltre investiranno un po’ di denaro anche per la squadra locale e per la Nuova Cestistica femminile di pallacanestro.

Più informazioni su

Uno sponsor tutto molisano per il Benevento promosso in serie A un mese fa: ci sarà il logo del pastificio “La Molisana” sulle magliette dei calciatori giallorossi che per la prima volta scenderanno in campo contro big del calibro di Juve, Milan o Inter.
La notizia è ufficiale anche se non ancora annunciata dalla famiglia Ferro: nel prossimo campionato e nel successivo l’impianto di produzione di pasta alla zona industriale del capoluogo sarà il principale sponsor della squadra che si trova a settanta chilometri da Campobasso.

L’eterna rivalità tra le due formazioni non sarà però acuita da questa sponsorizzazione: i cugini Ferro, infatti, hanno intenzione di investire un po’ di soldi anche nel Campobasso Calcio (rilevato da due imprenditori campani), come pure sulla squadra femminile di basket, la Nuova Cestistica, che dovrebbe giocare al Palaselvapiana sempre in serie A.

Le ragioni di questa decisione saranno spiegate nel dettaglio dai proprietari del pastificio nelle prossime settimane. Ma è facile ipotizzare che il sostegno economico ai soli giallorossi avrebbe scatenato un vespaio di polemiche velenosissime nella tifoseria rossoblù. Potrebbe essere proprio questa la motivazione alla base della scelta dei Ferro di sostenere finanziariamente, seppur in misura minore rispetto al Benevento, la squadra cittadina la quale, dopo una stagione modesta, tornerà a giocare in autunno sui campi di calcio ancora una volta in serie D.

Molto più vantaggioso per “La Molisana” sarà comparire sulle divise dei giallorossi: la visibilità che potrà dare al pastificio la serie A, sia a livello nazionale che internazionale, è ineguagliabile. E per un marchio leader che esporta in tutto il mondo e conta numeri da capogiro, l’ingresso nel business calcistico era probabilmente un passaggio obbligato.

Da anni ormai si parlava di questo salto: evidentemente a contrada Colle delle Api si aspettava che anche altri, in altri campi ma sempre nel Meridione, fossero capaci di brillare come hanno fatto loro in questi ultimi sei anni quando hanno raccolto la sfida raddoppiando le assunzioni e diventando il quinto pastificio in Italia.

Più informazioni su