Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Litigano per gelosia: urla, schiaffi e sputi in pieno centro. I vicini chiamano la Polizia

Nottata movimentata alle porte del centro storico di Campobasso: in via Roma alcuni cittadini sono stati svegliati di soprassalto da una lite furibonda tra due ragazzi. Un terzo giovane ha tentato in tutti i modi di dividerli ma non c’è stato niente da fare. Per questo, alcuni residenti hanno richiesto l’intervento di una volante che ha sedato gli animi e riportato la calma dopo le 2.30 di stanotte.

Più informazioni su

Urla, schiaffi, sputi. Se le sono date (e dette) di santa ragione questa notte in via Roma a Campobasso, nel tratto che porta su via Marconi. Intorno alle 2.30, infatti, quando la maggior parte dei residenti riposava, alcuni sono stati svegliati di soprassalto da una lite furibonda, che ha coinvolto tre persone. Sembrerebbero esserci alla base motivi sentimentali, legati alla gelosia di lui verso di lei. Infatti, le frasi pronunciate ad altissima voce non lasciavano spazio all’immaginazione, con accuse abbastanza precise. Mentre un terzo ragazzo si frapponeva tra i due per cercare di dividerli in tutti i modi e per sedare la lite scoppiata, come detto, in pieno centro.

All’apparenza, come accennato, ai pochi ‘spettatori’ che hanno assistito al tutto è sembrato di ritrovarsi dinanzi a una mega litigata tra fidanzati in cui ci scappa purtroppo pure qualche schiaffone e diverse offese.

Quando però le cose stavano prendendo una brutta piega, qualcuno ha pensato bene di avvertire la polizia che in pochi istanti ha raggiunto la centralissima strada del capoluogo con una volante: i due sono stati divisi immediatamente, visto che all’arrivo degli agenti ancora discutevano e si strattonavano con veemenza. Gli animi sono stati tranquillizzati dai poliziotti intervenuti nel giro di qualche minuto. E nel centro cittadino è tornata la tranquillità.

Più informazioni su