Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Catturato piccolo squalo al largo: “Lo abbiamo liberato in mare. E non è la prima volta”

Uno squalo verdesca è finito all’amo durante la pesca al tonno di due amici termolesi, Vincenzo Santini e Enrico Orciuolo. Erano in barca oltre la Rospo mare, la piattaforma petrolifera, quando lo squalo ha cominciato a dimenarsi. Vincenzo, da provetto pescatore, è riuscito a liberarlo senza problemi e lo squalo ha continuato il suo "viaggio" in mare. Ecco il video della cattura e del salvataggio. "Non è la prima volta, già successo diverse volte".

Più informazioni su

Immaginate una tranquilla battuta di pesca che si trasforma, improvvisamente, in una avventura appassionante. Vincenzo Santini e Enrico Orciuolo, termolesi, innamorati del mare, possono dire di aver provato il brivido dell’imprevisto quando, venerdì scorso, immaginando di aver infilzato un tonno si sono ritrovati con uno squalo preso all’amo.

Proprio coì. Un esemplare di verdesca, lungo due metri circa, che ha mangiato l’esca e si è agganciato all’uncino. Ma i due amici, senza paura e senza dare in escandescenza, sono riusciti a liberarlo e rispedirlo nel suo habitat: le acque di Termoli, dove questo tipo di pesce “soggiorna” in determinati periodi dell’anno.

«Esattamente – racconta Vincenzo Santini, uno che senza mare non potrebbe vivere nemmeno una settimana, e che registra le sue molte passioni legate ai fondali anche la pesca – perché non è la prima volta che mi imbatto nel verdesca. Giugno è il mese in cui statisticamente se ne possono incontrare di più».

Paura? «Macchè. Rispetto, semmai. Rispetto massimo. E anche per questo lo abbiamo liberato». Intrepida, la mano di Vincenzo, famiglia di pescatori e lunga esperienza, ha aggirato la bocca spalancata e i denti aguzzi per estrarre l’ostacolo che teneva ancorato lo squalo alla barca. E lui, dimenandosi come un forsennato, ha preso la via del largo mentre Enrico girava un video che i due pescatori hanno avuto la gentilezza di metterci a disposizione, anche per condividere una emozione bella forte.

E’ accaduto venerdì scorso, durante una battuta di pesca al tonno oltre la piattaforma petrolifera della Rospo Mare, a Termoli nord. Una bella avventura, a conti fatti. Suggestiva e indolore. Per tutti e tre i protagonisti.

Più informazioni su