Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Raid al Palairino, spogliatoi e bagni distrutti: rubato l’impianto stereo della società di basket

Ignoti sono entrati nella notte fra martedì 6 e mercoledì 7 giugno da una finestra del palazzetto dello sport di piazza del Papa distruggendo porte e armadietti, vandalizzando spogliatoi e bagni, scrivanie e vecchi pc. Rubato l’impianto stereo con casse, amplificatore e microfoni della società Airino basket. Seri danni anche per gli Arcieri del mare. Il fatto è stato denunciato alla Polizia Municipale di Termoli.

Più informazioni su

Un disastro totale, sembrava passato un tornado. È l’immagine trovata stamattina da chi ha aperto le porte del Palairino, il palazzetto dello sport di piazza del Papa. Nella notte scorsa qualcuno è entrato da una finestra e ha rubato l’impianto stereo dell’Airino basket, divertendosi poi a spaccare tutto il possibile: porte, armadietti, bagni, spogliatoi, uffici. Scrivanie e vecchi pc buttati a terra. Il fatto è stato denunciato alla Polizia Municipale.

Si è trattato di una sorta di raid a metà fra vandalismo e furto. I malviventi potrebbero essersi intrufolati da una porta sovrastante l’ingresso principale hanno rubato sicuramente l’impianto stereo dell’Airino basket, la società cestistica che fa base lì, nella contrada omonima. Portato via tutto quanto: casse, piastra, amplificatore, microfoni. L’Airino deve ancora controllare bene se manca qualcos’altro, ma molte divise e magliette sono state trovate sparse sul pavimento e diverse divise sono state portate via. Da verificare anche il cronometro e altre attrezzature tecniche utilizzate per la pallacanestro. Gli autori del colpo sono probabilmente ladruncoli con estremo bisogno di soldi.

Ma oltre al furto, gli autori di questo atto criminale hanno spaccato tutto quello che hanno trovato: le porte dei bagni, gli armadietti degli spogliatoi, compresi quelli nella sede della società sportiva “Arcieri del mare”, ma anche vecchi pc inutilizzati che erano negli uffici e buttato a terra le scrivanie. Hanno fatto razzia di attrezzature sportive e non si sono fermati nemmeno davanti alle porte di ferro, arrivando persino a frantumare il muro.

L’Airino ha avvertito la Polizia Municipale, visto che la struttura è di proprietà comunale. È stata sporta denuncia, ma intanto rimangono i danni ingenti e non sarà certo semplice risalire ai colpevoli.

Più informazioni su