Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Porto illegale di armi e furto: 30enne ricercato in Europa arrestato dopo l’inseguimento

L’uomo di origine rumena aveva commesso anche altri reati contro il patrimonio e la persona. Dopo tre mesi di ricerche in tutto il territorio europeo è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Forlì del Sannio ieri, sabato 3 giugno, che hanno dovuto seguirlo in auto, quando insieme ad altre due persone a bordo di una Passat ha tentato la fuga. Anche le due donne insieme a lui erano pluripregiudicate, si pensa che potessero mettere in atto qualche azione criminosa. L’uomo è stato arrestato e poi trasferito nel carcere di Isernia, mentre per le donne è stato proposto il foglio di via.

Più informazioni su

Era stato accusato di porto illegale di armi, furto e altri reati contro il patrimonio e la persona il 30enne di origine rumena arrestato ieri, sabato 3 giugno, dai carabinieri della stazione di Forlì del Sannio, in provincia di Isernia. L’uomo viaggiava a bordo di una Volkswagen Passat insieme a due donne quando ha notato i militari, ma invece di fermarsi ha accelerato e iniziato la fuga. Gli uomini delle forze dell’ordine hanno iniziato ad inseguirlo tra Forlì del Sannio e Isernia, riuscendo a bloccare l’auto.

Nel corso degli accertamenti del personale della centrale operativa del comando provinciale di Isernia, i carabinieri hanno scoperto che il trentenne era ricercato in campo internazionale da tre mesi per i reati di cui era accusato nel territorio isernino e in altre province italiane, mentre le due donne erano pluripregiudicate per diversi reati.

L’uomo è stato condotto nella casa circondariale di Isernia, per le due donne invece è stata proposta la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio, mentre le indagini proseguono sul territorio pentro: non si esclude infatti che i tre fossero in procinto di mettere in atto qualche altro colpo nella zona.

Più informazioni su