Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Ancora eroina in città: fermato con 30 grammi, metà pronta per lo spaccio

I Carabinieri del Reparto operativo - Nucleo investigativo hanno fermato nella zona dell’ex stadio Romagnoli un ragazzo di 24 anni in possesso di 30 grammi di droga, di cui metà già divisa in dosi e dunque pronta per lo spaccio. Probabilmente l’eroina era destinata ai giovani tossicodipendenti di Campobasso. Il giovane pusher, deferito alla Procura della Repubblica, era già un volto noto alle forze dell’ordine.

Più informazioni su

Chissà se la droga doveva essere venduta ai ragazzi che avrebbero affollato l’area dell’ex stadio Romagnoli per il festival dedicato allo street food. I piani del pusher 24enne sono stati rovinati dai militari del Reparto Operativo – Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Campobasso.

I Carabinieri in questi giorni hanno alzato il livello di guardia e intensificato l’azione di controllo del territorio, forse anche in vista dell’estate, periodo in cui si registra fisiologicamente un aumento dei reati.

Il ragazzo è stato ‘pizzicato’ proprio durante alcuni servizi mirati a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti. Ieri, 31 maggio, si stava aggirando nei parcheggi dell’area antistante l’ex Romagnoli. Era primo pomeriggio e probabilmente alcuni operatori dello street food stavano pure iniziando a montare i loro stand.
Gli uomini delNucleo investigativo hanno notato il suo comportamento sospetto. Lo hanno fermato e poi perquisito. Tra i vestiti aveva nascosto 30 grammi di eroina. Una parte era stata già confezionata in dosi e quindi era pronta per essere spacciata tra i tossicodipendenti della città.
Al termine degli accertamenti di rito, il giovane pusher è stato deferito in stato di libertà dai Carabinieri del Nucleo Investigativo alla Procura della Repubblica.E’ accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ad aggravare la sua posizione la quantità della droga gli è stata trovata addosso e i suoi precedenti: il ragazzo è già noto alle forze dell’ordine.

I militari del Nucleo Investigativo, dunque, hanno assestato un nuovo duro colpo allo spaccio ‘per strada’ di droga, spesso unico rifornimento dei tossicodipendenti del capoluogo molisano.

Più informazioni su