Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

3200 prodotti di cancelleria fuori norma, stangata a un negozio di cinesi: 25mila euro di multa

Ennesimo sequestro della Guardia di Finanza di Termoli che hanno trovato 3200 articoli di cancelleria non conformi alle normative italiane in un negozio della periferia termolese gestito da cinesi. La sanzione supera i 25mila euro. Per le Fiamme Gialle le operazioni di questo tipo sono già dieci dall’inizio dell’anno, per un totale di 35mila articoli sequestrati e sanzioni per 220mila euro.

Più informazioni su

Maxi sequestrocon annessa multa salatissima per un negozio della periferia di Termoli gestito da cittadini cinesi. La Guardia di Finanza ha infatti scoperto che l’attività commerciale vendeva prodotti di cancelleria che non rispettano le normative italiane. Ben 3200 articoli sono stati sequestrati, mentre la multa supera quota 25mila euro.

In particolare i prodotti sequestrati della Fiamme Gialle della Compagnia di Termoli durante un’ispezione non sono conformi a quanto previsto nel Decreto legislativo 206/2005, meglio noto come “Codice del Consumo”. I Finanzieri hanno infatti accertato l’assenza delle previste indicazioni sull’origine e la composizione dei prodotti, oltre che ogni altra indicazione minima in materia di avvertenze e precauzioni d’uso. Un caso molto simile si era verificato solo due settimane fa, sempre a Termoli ma in un negozio del centro che vende bigiotteria.

Anche in quel caso la multa era stata di oltre 25mila euro. Per la Finanza di Termoli sono già dieci le operazioni complessivamente concluse nel 2017 in materia di sicurezza prodotti nell’intera area bassomolisana. Nel corso di queste attività, oltre 35mila articoli per un valore commerciale superiore a 220mila euro sono stati sequestrati per violazioni nei settori legati all’elettronica, casalinghi, cura della persona ed accessori per abbigliamento.

Più informazioni su