Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Quadro elettrico in cortocircuito, sfiorata la tragedia nel garage comunale sotto la scuola fotogallery

Non è doloso il rogo che ieri sera, mercoledì 17 maggio, si è sviluppato nella rimessa di mezzi comunali di palata, nei locali sotterranei al di sotto della scuola materna Carabinieri e due squadre di Vigili del Fuoco hanno lavorato fino a tarda notte, scongiurando danni ulteriori. Il rischio è che il rogo, innescato da un quadro elettrico in cortocircuito, potesse generare una esplosione. I mezzi comunali non sono stati interessati, ma il bilancio dei danni è pesante. Oggi lezioni sospese a Palata.

Più informazioni su

È stato un quadro elettrico andato in tilt nella scuola dell’Infanzia di Palata a provocare l’incendio che ieri sera 17 maggio ha bruciato una rimessa in cui erano contenuti furgoni e mezzi comunali. Per fortuna però nessuno dei mezzi pesanti è stato toccato dalle fiamme e si è evitata una possibile tragedia, dato che sarebbero potuti esplodere.Il rogo si è verificato fra le 19,30 e le 20. E’ stato un cittadino che si trovava da quelle parti a dare l’allarme e ben tre squadre dei vigili del fuoco sono giunte sul posto, rispettivamente da Campobasso, Termoli e Santa Croce di Magliano. Le fiamme sono state spente anche se il fumo ha provocato grosse difficoltà ai soccorritori.

Inizialmente si era pensato a un rogo doloso o quantomeno colposo, ma quando tutto il fumo si è diradato, vigili del fuoco e carabinieri hanno potuto appurare che tutto era nato da quel quadro elettrico di una stanza all’interno della scuola materna. Il garage del Comune è un locale sotterraneo si trova proprio sotto quella stanza e le fiamme si sono propagate in quel modo. Lo stabile del Comune non è stato sequestrato, né sono state avviate delle indagini. Dopo la bonifica si potrà tornare a utilizzarlo. La stanza all’interno della scuola materna invece dovrà essere sistemata prima di poterla riutilizzare, anche perché oggi 18 maggio l’istituto è rimasto chiuso per ordinanza del sindaco.

Più informazioni su