Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Fuori strada con l’auto, ancora grave il 47enne: lotta per la vita in Rianimazione

I medici del Cardarelli stanno facendo il possibile per salvare la vita al conducente della Fiat Punto finita fuori strada ieri mattina, 14 maggio, sul viadotto Ingotte. L’uomo è ricoverato nel reparto di Rianimazione del presidio sanitario campobassano. Intanto i Carabinieri sono al lavoro per capire le cause dell’incidente.

Più informazioni su

Mentre i Carabinieri sono al lavoro per capire le cause dell’incidente, chi guidava la Fiat Punto finita fuori strada domenica mattina – 14 maggio – su Ingotte sta lottando tra la vita e la morte. L’uomo di 47 anni è ricoverato in condizioni critiche nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Cardarelli. La sua vita è appesa ad un filo, ma i medici, che tengono ancora riservata la prognosi, stanno facendo il massimo per salvarlo.

Che la situazione fosse grave è sembrato chiaro al personale sanitario inviato dal 118 per soccorrere l’uomo. Il 47enne viaggiava da solo a bordo della sua utilitaria quando, forse per l’alta velocità, si è schiantato per due volte contro il guardrail sull’importante via che collega il capoluogo alla Bifernina. La sua corsa è finita al centro della carreggiata e solo per un caso fortuito in quel momento non passava nessun altro. Altrimenti la carambola di quell’auto sarebbe potuta diventare mortale.

La Fiat Punto si è accartocciata su se stessa ed è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco per estrarre il conducente dalle lamiere.

Poi la corsa in ospedale e il ricovero in Rianimazione. Il 47enne ancora non è considerato fuori pericolo dai medici.

Più informazioni su