Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

300 atleti e appassionati alla Corsa della Solidarietà. “Perché correre fa bene anche al cuore”

Nel giorno della Liberazione, a Termoli si è ripetuta per la quinta volta la Corsa del Cuore, organizzata dai Runners Termoli e dalla sezione cittadina dell’Avis. Tantissimi quelli che hanno partecipato alla competizione che si è snodata per sette chilometri nel centro cittadino, al porto e sul lungomare in una giornata di sole.

Più informazioni su

Il sole ha “baciato” chi stamattina, martedì 25 aprile, ha indossato maglietta, calzoncini e scarpe da corsa per la gara in programma nel giorno della Liberazione. A vincere Candida Pascale e Saneth Lamin arrivati primi nelle due categorie, donne e uomini, al traguardo in piazza Sant’Antonio.

Nessuna nuvola all’orizzonte, né tantomeno pioggia come qualcuno temeva, ma la temperatura adatta per una giornata all’aperto da dedicare allo sport e anche alla solidarietà.
L’accoppiata perfetta e vincente messa in campo da cinque anni dalla Runners Termoli e dall’Avis cittadina con la Corsa del Cuore. Un appuntamento messo in piedi della presidentessa dell’associazione sportiva Angela Costantiniello e dal presidente Mario Ianieri scesi in campo, o meglio sul percorso, per sensibilizzare alla solidarietà e in particolare alla donazione del sangue.

Più che positiva la risposta dei partecipanti arrivati in città anche dal vicino Abruzzo, dal Molise centrale e dalla Puglia. 300 alla partenza che hanno affrontato i sette chilometri del percorso che si é sviluppato da piazza Sant’’Antonio, passando per il borgo, il porto, il lungomare.

Per qualcuno é il battesimo della corsa, per altri un nuovo appuntamento, ma per tutti é un modo per stare bene. «Perché correre fa bene al corpo, all’anima e anche al cuore». Lo spirito della corsa ha vinto, missione riuscita e appuntamento al prossimo anno.

Più informazioni su