Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Bagni e tintarella in spiaggia, visite nel Borgo, passeggiate sul Corso: la città si riempie

Il bel tempo porta a Termoli numerosi turisti, soprattutto dall’Italia del nord: al completo alberghi diffusi e B&b, per la gioia degli operatori di settore. I balneatori hanno preparato la spiaggia, pulendola per renderla idonea alle passeggiate e ai pic-nic di lunedì in Albis, con la speranza che il tempo sia clemente. Oggi, venerdì, in tanti hanno affollato l’arenile per prendere il sole e molti anche per fare il bagno, malgrado la temperatura dell’acqua sia ancora fredda.

Più informazioni su

Fioccano le prenotazioni nei bed & Breakfast di Termoli, in particolare quelli del Borgo e del centro. Tanti i visitatori, soprattutto coppie del nord Italia o di stranieri, che hanno scelto Termoli per il ponte pasquale. Le ruote dei trolley risuonano sui sanpietrini del centro storico, mentre gli ospiti trascinano i bagagli per prendere possesso delle loro camere.

«Questa città è affascinante, e il Borgo sembra meraviglioso» il commento sorridente dei più, arrivati nel pomeriggio di venerdì e in partenza martedì mattina o lunedì in Albis. Merito anche di una giornata di vera primavera, con temperature miti e sole caldo e splendente. Al punto che numerose comitive di ragazze e ragazzi hanno deciso di trascorrere il pomeriggio in spiaggia, prendendo il sole in costume e qualcuno facendo il bagno.

«L’acqua è fredda, ma che fa? E’ divertente» strillano mentre si schizzano e provano a tuffarsi di testa. In spiaggia anche qualche famiglia con bambini, e adulti che fanno lunghe passeggiate rigeneratrici. La speranza comune, dei residenti come dei “forestieri”, dei balneatori che stanno pulendo l’arenile e dei ristoratori, è che il tempo regga e la primavera non subisca un black out, come qualche esperto di meteo ha annunciato.
Sabato le temperature dovrebbero essere ancora in linea con la stagione, mentre per il giorno di Pasqua è previsto un peggioramento accompagnato anche da qualche pioggia.
Ma è il lunedì in Albis, il giorno di Pasquetta, la giornata sulla quale tengono tutti gli occhi – e le App dello smartphone – puntati. Le previsioni annunciano una giornata tutto sommata serena, anche se non calda.

Affollato anche il Corso Nazionale, dove i titolari dei bar hanno sistemato i tavolini e le sedie all’aperto, e dove le gelaterie hanno ricominciato a funzionare a ritmi abbastanza intensi. Più che le uova di cioccolato, vanno a ruba i coni alle creme o alla frutta.

Più informazioni su